domenica 9 Maggio 2021

CASTELLAMONTE – Una giornata all’aria aperta a dipingere il “Raku” (FOTO e VIDEO)

CASTELLAMONTE – Tante le persone di tutte le età giunte in Piazza della Repubblica nella giornata di sabato 2 ottobre per partecipare all’iniziativa “Vieni a dipingere la ceramica raku”, a cura de “La Bottega delle Ceramiche” di Pietro Rapaccini in collaborazione con l’Associazione Artisti della Ceramica di Castellamonte.

I partecipanti hanno potuto così realizzare il loro manufatto in stile raku, un’arte millenaria legata alla tradizione giapponese che utilizza la tecnica della riduzione a fuoco vivo. Dopo aver decorato le ceramiche, queste sono state cotte in un particolare forno alla temperatura di circa 900 gradi, dopodiché i pezzi, estratti con lunghe pinze, sono stati depositati in un contenitore pieno di materiale facilmente infiammabile (carta o segatura) e “cotti” nuovamente.

Terminato questo processo, la formella è stata immersa nell’acqua e dopo una rapida pulitura ecco pronta la ceramica raku, con tutte le sfumature e gli effetti tipici di questo antico procedimento.

“L’iniziativa nasce grazie ad una serie di collaborazioni- spiega Livio Girivetto, dell’associazione Artisti della Ceramica- Pietro Rapaccini con la sua azienda fornisce i materiali, la nostra associazione dà il suo supporto volontario e gratuito nell’ambito della Mostra della Ceramica, permettendo a chiunque di venire a proporre e realizzare la propria opera creata secondo i principi della tecnica raku. L’Associazione Artisti della Ceramica di Castellamonte si pone come obiettivo quello di promuovere la ceramica in tutte le sue forme e dare a tutti la possibilità di avvicinarsi a quest’arte e scoprire magari un nuovo talento”

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img