mercoledì 27 Gennaio 2021

IVREA – CARENZA DI PERSONALE ALLE CARCERI

IVREA – Carenza di personale alle carceri di Ivrea. È quanto denuncia il Sappe, Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria, tramite una lettera a firma del Segretario Regionale Vincente Santilli, inviata al Provveditore Regionale Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria, all’Ufficio per le relazioni Sindacali di Roma, al Direttore della Casa Circondariale di Ivrea, a tutte le Forze Politiche e al Segretario Generale Sappe a Roma.

“Questa Organizzazione Sindacale – si legge – si vede costretta a dover ritornare sullo spiacevole problema della carenza di personale che affligge le carceri italiane portando alla luce la difficile situazione della Casa Circondariale di Ivrea, dove gli Agenti di Polizia Penitenziaria, al pari dei colleghi astigiani e alessandrini, si trovano ad operare in una situazione di cronica carenza del personale, a discapito sia della sicurezza sia della garanzia dei diritti soggettivi degli uomini e delle donne del Corpo. Dai dati forniti dall’Istituto Penitenziario di Ivrea, a fronte di un organico previsto di 221 unità, nell’Istituto eporediese prestano servizio effettivo soltanto 153 unità, con conseguente pregiudizio per numerosi servizi, che non possono essere garantiti, oltre che per la sicurezza. Tale situazione è altresì gravata, come per gli altri istituti piemontesi, dal blocco del turn over: la spada di Damocle che ormai da troppo tempo pende sul capo del Corpo di Polizia Penitenziaria. Il Sappe – conclude la missiva – confida che l’intento delle Istituzioni sia finalmente quello di accantonare l’immobilismo e passare all’azione, con interventi celeri e mirati a risolvere la situazione denunciata.”

 

Leggi anche...