lunedì 21 Settembre 2020

NOLE CANAVESE – Monica Caramellino: un Torino in chiaro-scuro non dà soddisfazione alla pilotessa canavesana

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

NOLE CANAVESE – Gara difficile per la pilotessa di Nole Canavese nel rally che passa sulle strade di casa.

Con la Peugeot 208 R2B della FriulMotor, Monica Caramellino non riesce a migliorare le prestazioni dell’edizione precedente, avendo come soddisfazione solo l’ottimo tempo nella prova spettacolo del venerdì sera e lo scollinamento del Lys dove ha staccato le ruote da terra per uno spettacolare salto in volo. Ma è ora di voltare pagina e Monica Caramellino sta già lavorando per ritrovare grinta e determinazione in vista del Rally di Alba di inizio giugno

“La prova che mi sono piaciuta di più? La prova spettacolo del venerdì sera. E dire che io non amo particolarmente le prove nei toboga cittadini”. Questa l’analisi del dopo corsa al Rally Città di Torino di sabato 6 maggio di Monica Caramellino, affiancata dalla navigatrice savonese Camilla Gallese, che ha concluso la gara in 39esima posizione assoluta, 12esima di Gruppo R, nona di Classe R2B.

“Macchina perfetta, gomme perfette, tutto perfetto, salvo me stessa che non ho trovato la concentrazione e non sono riuscita quindi a migliorare i tempi e le prestazioni dello scorso anno, quando si era gareggiato in condizioni meteorologiche ben più difficili” ribadisce la pilotessa di Nole Canavese, che dopo una buona prestazione nella prova spettacolo di venerdì sera, che pur affrontata con la solita attenzione e prudenza, la vedeva segnare il sesto tempo di classe R2B, lasciandosi dietro la metà degli equipaggi della categoria. Un inizio che sembrava voler dare ottimismo all’equipaggio della Peugeot 208 R2B curata dalla FriulMotor, ed invece fin dalla Rubiana del mattino successivo la situazione peggiorava.

“L’unica altra piccola soddisfazione è che siamo riuscite a decollare al salto dello scollinamento del Lys, un’emozione che vale la gara; poi per il resto i tempi in prova sono rimasti al di sotto di quelle che sono le nostre possibilità” prosegue Monica Caramellino, che però non è abituata a soffermarsi più del necessario sulle gare passate, negative o positive che fossero. “Ora mi attende il Rally di Alba di inizio giugno, una gara che nel 2015 rappresentò una svolta importante in quanto fu il mio esordio con la Peugeot 208 R2B e la prima volta assieme a Camilla Gallese. In questo periodo dovrò cercare di recuperare grinta e concentrazione come ho mostrato nelle gare fin qui disputate e poi, sono convinta che potrò sfoderare un’ottima prestazione come nelle gare dello scorso anno. La Peugeot 208 R2B della FriulMotor c’è, la squadra che mi sta attorno pure. Debbo solo recuperare la concentrazione e poi nelle prove delle Langhe ci divertiremo sicuramente”.

Il programma 2016 di Monica Caramellino e Camilla Gallese

2-3 aprile Rally Tartufo (Asti) – ritirata

7-8 maggio Rally Città di Torino (Torino) – 39°/12/8°

4-5 giugno Rally di Alba (Alba – Coppa Italia)

2-3 Luglio Moscato Rally (Santo Stefano Belbo, Cuneo)

3-4 settembre Rally Valli Cuneesi (Dronero, Cuneo – Coppa Italia)

17-18 settembre Rally Team ‘971 (Chieri, Torino)

regioneaprile
cortinalocandmaggio2cofer1Original Marinescortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Matteo Battuello riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino

RIVAROLO CANAVESE – Il rivarolese Matteo Battuello è stato riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino. Laureatosi...

Balletti Motorsport di ritorno dal Nevegal

RALLY – Con la partecipazione alla Cronoscalata del Nevegal, per la Balletti Motorsport si è messa in moto anche l'attività nel...

Trevisani per un soffio vede sfumare la vittoria nel primo atto del CIR Terra

RALLY - Partenza con il piede giusto per Jacopo Trevisani nel primo atto del Campionato Italiano Rally Terra (CIR TERRA) in...

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Campionati italiani parapendio: trionfo per Joachim Oberhauser

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Il nuovo campione italiano dei Campionati di Parapendio è Joachim Oberhauser, già campione del mondo.

Trevisani e HP Sport al via del Campionato Italiano Rally Terra e nel Tour European Rally

RALLY - Cresce sempre di più l’interesse per il campionato italiano Rally Terra (CIRT), che prenderà il via dalle bianche strade...

Ultime News

TORINO – Appendino condannata a 6 mesi: “Continuo nella mia carica di Sindaco; mi autosospendo dal M5s

TORINO - “Questa sentenza non pregiudica la possibilità di rimanere in carica e, quindi, porterò regolarmente a scadenza il mio mandato,...

RIVAROLO CANAVESE – La città piange la scomparsa del Professor Marco Papotti

RIVAROLO CANAVESE – Città sconvolta per l'improvvisa scomparsa di Marco Papotti. Papotti è deceduto oggi, lunedì 21 settembre....

SAN GIUSTO CANAVESE – Con oltre il 60% raggiunto il quorum, Giosi Boggio Sindaco

SAN GIUSTO CANAVESE – Alle 15, con la chiusura dei seggi, San Giusto ha raggiunto (a dati non definitivi) il 66,24%...

ELEZIONI – L’affluenza a chiusura dei seggi; scrutini referendum

ELEZIONI – Alle 15 di oggi, lunedì 21 settembre si sono chiusi i seggi per il il referendum costituzionale  in materia...

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Rostagno scrive all’Amministratore Delegato GTT, Giovanni Foti

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno ha scritto una lettera aperta, indirizzata all'Amministratore Delegato Gtt Giovanni Foti e al Presidente...
X