CASTELLAMONTE –  È durato sette ore l’interrogatorio di Gabriele Defilippi, in carecere dallo scorso 19 febbraio, per l’omicidio di Gloria Rosboch, l’insegnante di Castellamonte, il cui cadavere è stato ritrovato in un vascone nell’ex discarica di Rivara.

Il contenuto dell’audizione, chiesta dall’ex allievo, è stato secretato, come la scorsa castellamonte-defilippi-obert-abbatistasettimana per l’interrogatorio di Roberto Obert, il complice in carcere per lo stesso delitto.

Il prossimo 31 marzo, Defilippi tornerà davanti agli inquirenti.

Non sono invece in programma nuove audizioni per Caterina Abbattista, la madre di Defilippi, arrestata per concorso in omicidio e detenuta come il figlio alle Vallette di Torino.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here