LEINI – Sala del Consiglio gremita, martedì mattina, per la consegna di una copia della Costituzione e di una bandiera tricolore ai neo diciottenni.

Un atto consumato proprio nel giorno della festa della Repubblica, la cui celebrazione era iniziata poco prima nella vicina piazza Vittorio Emanuele, dove i partecipanti sono tornati una coscrittivolta terminato il corteo che aveva portato il gruppo al parco della Rimembranza.

In piazza il sindaco Gabriella Leone ha tenuto un discorso incentrato sull’accoglienza, ricordando quando gli immigrati erano gli italiani: quelli costretti a cercare fortuna in altri Paesi ma anche gli istriani che, cacciati dalle loro terre, erano stati guardati con sospetto e confinati dagli altri italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here