CASTELLAMONTE – Sabato scorso, 09 maggio, nella prestigiosa storica Sala dei Concerti della Casa della Musica di Castellamonte, si è tenuta, nell’ambito dei Concerti di Primavera, una piacevole serata musicale.

Protagonisti sul palco cinque giovani promettenti artisti locali: Francesco Villa al pianoforte, Lucia Pulzone e Gianni Bertoglio al violino, Tancredi Celestre alla castellamonte-concerti-primaveraviola e Chiara Manueddu al violoncello.

Nella prima parte della serata la scena è stata tutta per i due insegnanti dei corsi di pianoforte e violino della Scuola di Musica di Castellamonte che si sono cimentati in duetti della tradizione classica attingendo da Mozart e Beethoven. Lucia Pulzone e Francesco Villa hanno così raccolto grande consenso e applausi anche dai loro giovani allievi presenti in sala.

Nella seconda parte del concerto si è esibito il quartetto d’archi, costituito nel 2005 sotto il nome di “Random String Quartet”, che ha proposto dei grandi classici della musica utilizzati come colonne sonore di famosi film, quasi accompagnando il pubblico in un percorso musicale e visivo denso di emozioni e di suggestioni.

«Il pubblico ha gremito la sala – affermano gli organizzatori – e questo è un segnale importante perché è la riprova che investendo sulla formazione culturale e musicale della gente e soprattutto dei bambini e dei giovani poi sono sempre di più coloro che hanno piacere di assistere anche ad esibizioni musicali di generi tradizionali come quello proposto in questa occasione.»

La stagione dei Concerti di Primavera 2015 prosegue sabato 23 maggio alle 21,15 con il Quartetto 1919, quattro artisti già affermati nel campo del jazz che onorano Castellamonte della loro presenza: Michele Andal cantante controtenore, Giorgio Dellarole fisarmonica, Beppe Barbera pianoforte, Matteo Ravizza contrabbasso. Ancora una volta ingresso libero e gratuito, sempre alla Casa della Musica.

La rassegna è organizzata dall’Associazione Filarmonica Castellamonte, in collaborazione con l’Associazione Concertistica Castellamonte e la Fondazione Live Piemonte dal Vivo, con il patrocinio della Regione Piemonte, del Comune di Castellamonte e dell’ARBAGA Piemontese, con il prezioso contributo della Fondazione CRT.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here