LEINI – Dopo il calcio, anche la piscina.piscina (RID)

Un paio di mesi fa, è stato stretto un accordo tra l’Aiac, l’associazione che gestisce i campi alla cittadella dello sport, e l’Amministrazione comunale, grazie alla quale i campi sportivi possono essere utilizzati, gratuitamente, dai giovani leinicesi intenzionati a giocare a calcio. Ora, grazie ad un nuovo accordo, questa volta con la Uisp River Borgaro, anche la piscina potrà essere usata dai bambini, quelli che frequentano le scuole elementare e la materna, praticamente a costo zero.

Spiega l’assessore allo Sport Fabrizio Troiani: «L’accordo che abbiamo stretto prevede che i giovanissimi leinicesi possano usufruire di sei lezioni in piscina. Alle famiglie sarà richiesto soltanto un contributo di 5 euro per il trasporto. A conti fatti, meno di un’euro a lezione. Un’altro passo verso uno degli obiettivi che ci eravamo dati: fare in modo che i leinicesi, nonostante le situazioni difficili che abbiamo ereditato, possano finalmente utilizzare le strutture sportive del territorio».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here