mercoledì 30 Settembre 2020

IVREA – “SINDACI PODESTA’, CONSIGLI COMUNALI ESAUTORATI”

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

IVREA – Riceviamo dai Consiglieri di Minoranza del Comune di Ivrea, e  pubblichiamo integralmente:

“Il 1 Aprile è stato approvato all’unanimità, dai Consiglieri nominati dai partiti nelle elezioni del 13 ottobre 2014, lo Statuto della Città Metropolitana di Torino, la quale sostituisce di fatto la Provincia di Torino, si estende a tutto il territorio della ex Provincia e pertanto riguarda da vicino anche Ivrea, l’Eporediese, il Canavese, che è stato frazionato in tre diverse Aree Omogenee. Il Sindaco Fassino ha espresso soddisfazione per “Un voto che corona un percorso democratico e partecipativo”. Beato lui che evidentemente ci crede e che, se non altro, ha dedicato 11 serate di impegno personale negli incontri organizzati in altrettante Aree Omogenee definite con la C.M.

Aree Omogenee, tra cui quella Eporediese che ricalca, pari pari, il Territorio dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, dotate, come affermerebbe lo Statuto, di poteri e di organi. Ora, si da il caso che, avvenuta l’approvazione da parte del Consiglio della C.M., lo Statuto sia stato sottoposto alla Conferenza Metropolitana dei Sindaci per l’approvazione finale. Tale conferenza è stata convocata per lo scorso martedi 14 aprile 2015. Con grande disappunto è inevitabile constatare che questo significativo passaggio non ha certo espresso propriamente quelle qualità di percorso democratico e partecipativo cui ha fatto riferimento il Sindaco Fassino.

Fatto ancora più grave, in quanto evidentemente persino legittimato, il Sindaco di Ivrea, come probabilmente altri sindaci, si è recato al voto del 14 aprile alla Conferenza metropolitana dei sindaci senza avere ritenuto opportuno, se non addirittura indispensabile, promuovere, prima, un dibattito-confronto nel Consiglio Comunale di Ivrea su una delle fasi che stanno portando ad una così rilevante trasformazione istituzionale del territorio. Ritenevamo che la sua scelta di voto, in nome dei cittadini di Ivrea, dovesse scaturire dalla sintesi di un dibattito consigliare e di una indicazione di voto del Consiglio Comunale stesso. Ritenevamo che sarebbe stato opportuno, oltre che “democratico e partecipativo”, far sì che il Consiglio Comunale esprimesse una adeguata valutazione sul percorso di un nuovo Ente che si sostiene venga istituito appositamente per offrire ai Cittadini “opportunità di sviluppo e di progresso”. Con questa finalità è stata persino rivolta, in tempi compatibili, una richiesta alla Presidente del Consiglio, per conoscenza estesa a tutti i Consiglieri Comunali di Ivrea, per valutare e programmare, di conseguenza, gli impegni occorrenti. Ha fatto seguito un assordante silenzio. Consideriamo l’accaduto come una grave limitazione al percorso democratico, un pericoloso segnale di decadimento della funzione stessa del Consiglio Comunale.”

 I consiglieri di minoranza; Alberto Tognoli, Francesco Comotto, Pierre Blasotta, Tommaso Gilardini, Diego Borla, Elvio Gambone

regioneaprile
cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marinescortinalocandmaggio2cofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

IVREA – Controlli sui mezzi pubblici: una persona denunciata e 63 multate

IVREA – Controlli dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea su 23 mezzi pubblici. Sono state controllate circa 200...

IVREA – Rinnovata la Presidenza di Confindustria Canavese; riconfermata Patrizia Paglia alla guida

IVREA – Riconfermata Patrizia Paglia alla guida di Confindustria Canavese per il prossimo biennio.

CUORGNÈ / IVREA – Agenzia delle Entrate: dal 5 ottobre accesso agli uffici su prenotazione

CUORGNÈ / IVREA – Dal 5 ottobre cambia la modalità di accesso agli uffici dell'Agenzia delle Entrate, a Cuorgnè, Ivrea, Chivasso,...

IVREA – La Regione risponde alla lettera di Nursind sull’ospedale

IVREA - Arriva dal Vicepresidente della Commissione sanità del Consiglio regionale del Piemonte Andrea Cane la replica alla lettera aperta del...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Gtt non risponde all’Amministrazione rivarolese sulla richiesta di incontro

RIVAROLO CANAVESE - Nessun cenno di riscontro da parte dell’Ad di Gtt Foti alla richiesta del sindaco Rostagno di un incontro...

Covid, Zaia: “In Veneto non c’è più emergenza”

"In Veneto ora non c'è più emergenza sanitaria. Abbiamo 28 persone in terapia intensiva, contro le centinaia di prima. Solo l'1,8 per cento dei...

TORINO – Gigantesca frode alimentare: oltre 10 tonnellate di alimenti sequestrati

TORINO - Riso, fagioli, fecola di patate, miglio, tutto destinato ai numerosi ristoranti “All you can eat” sparsi in città e...

M5s, Fico “Guida collegiale più giusta, non penso scissioni”

ROMA  - "Credo che una guida collegiale sia oggi più giusta per il M5S, un movimento che è cresciuto molto velocemente e si è...

Coronavirus, Speranza “Non ci sono condizioni per lockdown totali”

ROMA - "Dobbiamo lavorare giorno e notte con grande sintonia tra i livelli istituzionali per evitare i lockdown totali perchè arrivare a un lockdown...
X