CUORGNÈ – Uno spazio nel Parco di Villa Filanda per i ragazzi.

È la bella iniziativa che ha preso il via in questi giorni, tra l’associazione “Una Casa per gli amici di Francesco” che si occupa di ragazzi autistici ed il Comune di Cuorgnè.

In questo spazio, i ragazzi hanno iniziato a svolgere attività che consentirà loro di occuparsi di specifiche coltivazioni.Cuorgne-villa-Filanda

“Oltre a questo – commenta Fiorenza Faletti, per tutti Fiore, instancabile motore dell’associazione – i ragazzi svolgeranno ricerche su internet inerenti la bioagricoltura, a gruppi impareranno a riconoscere le piante da frutto, quelle da ornamento presenti nel parco e conosceranno gli insetti che fanno parte di quel mondo. È importante per questi ragazzi sviluppare i sensi, conoscere la natura che li circonda, riconoscere la frutta e la verdura sana da quella avariata, le erbe salutari da quelle pericolose. Sempre a gruppi svilupperemo percorsi sensoriali e insieme vedremo crescere i prodotti seminati”.

Ancora una bella iniziativa che nasce dalla sensibilità e dal connubio tra amministrazione e associazionismo.

“E’ un progetto a cui tenevo molto- sottolinea il consigliere delegato alle Politiche Sociali Lino Giacoma Rosa -vedere questi ragazzi a contatto con la natura e sapere che questa iniziativa li aiuterà ad affrontare meglio il mondo è una soddisfazione immensa”.

E il Sindaco Beppe Pezzetto aggiunge: “Abbiamo aperto alla comunità uno spazio bellissimo come quello di Villa Filanda, e questa ulteriore iniziativa ci rende orgogliosi.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here