IVREA – Tornerà in funzione venerdì, nel corso della giornata, l’ascensore che serve l’ospedale.

ascensore-osped-2
Foto d’archivio

Come spiega il coordinatore del Servizio Gestione tecnica del Patrimonio ing. Fabio Flore “in questi giorni saranno svolti gli interventi di manutenzione necessari al ripristino dell’impianto e nel corso della giornata di venerdì, appena terminante tutte le verifiche tecniche, l’impianto sarà di nuovo in funzione”.
“Al fine di prevenire l’insorgere di nuove problematiche legate in particolare al surriscaldamento della centralina che ne comprometteva il funzionamento – spiega ancora Flore – la portata massima dell’ascensore sarà leggermente ridotta portandola al numero di 10 utenti. A tal proposito saranno messi appositi avvisi di segnalazione al fine di evitare che possa salire un numero di persone maggiore di quello tollerabile. Questo accorgimento consentirà di evitare che si verifichi di nuovo il blocco dell’impianto, ormai non più in grado di sostenere il carico di lavoro attuale”.
Come sottolinea l’Assessore Capirone “abbiamo cercato di contemperare l’esigenza di ripristinare il più velocemente possibile il funzionamento dell’ascensore per venire incontro alle necessità dei tanti utenti dell’ospedale, con la necessità di operare un intervento più radicale di sostituzione dell’impianto ormai obsoleto”.
“Infatti – ricorda ancora Capirone – gli uffici hanno già avviato l’iter per l’intervento finalizzato alla risoluzione definitiva del problema attraverso l’installazione di un impianto di nuova generazione, antivandalo e a ridotto impatto ambientale”.
“Entro il mese di giugno – conclude Flore – il nuovo impianto potrà essere in funzione andando a risolvere quelle che sono le attuali problematiche derivate, oltre che dalla vetustà di quello attuale, dal  crescente carico di lavoro, sia in termini di numero di corse che di utenti, riscontrato negli ultimi anni”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here