lunedì 6 Luglio 2020

CASTELLAMONTE – 1° CONCORSO LETTERARIO “IJ PIGNATÉ ‘D CASTLAMONT”

CASTELLAMONTE – Il Comune di Castellamonte ha indetto il 1° Concorso Letterario “IJ Pignaté ‘D Castlamont”.

Il proposito è quello di promuovere e valorizzare sempre di più le parlate del Piemonte in tutte le sue varianti ma rispettando la grafia della “Lingua piemontese normalizzata o dei Brandé”

«Sarebbe veramente auspicabile vedere una ricca partecipazione di poeti e prosatori piemontesi e non. – Afferma l’Assessore alla Cultura Nella Falletti – I maestri delle scuole elementari e medie sono invitati a spronare gli allievi a prendere parte al concorso. L’unica raccomandazione è quella di non argomentare con immoralità ed indecenza. La partecipazione è libera a tutti e gratuita.»

Tutte le opere presentate non saranno restituite ed andranno a far parte dell’archivio relativo. «Chi prende parte al concorso accetta tutto quanto riportato nel presente Regolamento – conclude – e dà il tacito consenso alla pubblicazione delle proprie opere senza poter avanzare pretese o compensi. Il giudizio della Giuria è insindacabile. Può essere criticato ma non contestato.»

I dati personali dei partecipanti verranno soltanto utilizzati per lo svolgimento del concorso e non saranno divulgati ai sensi della Legge n. 675/96.

10081 Piazza Martiri della Libertà, 28 – Te1.: 0124-5187.1 – FAX: 0124-5187.250

Sito internet: www.comune.castellamonte.to.it -e-mai!: castel amonteeteunitaria.iemonte.it

Per informazioni: Assessorato alla Cultura Comune di Castellamonte

Telefono: 01245187216

E-mail: cultura.castellamonte@reteunitaria.piemonte.it

Minetti Vittoria

Teléfono: 3393111056

E-mail: minetti.vittoria@tiscali.it

 

REGOLAMENTO:

 

SEZIONE “A”: Poesia a tema libero, massimo due opere, non più lunghe di 30 versi, con carattere” 12 Times New Roman – o Arial”

SEZIONE “B”. Prosa a tema libero, massimo due opere e con non più di 3 pagine AJ4, sempre con carattere” 12 Times New Roman o Arial”

SEZIONE C: Riservato alle scuole: ricerca di vocaboli piemontesi. Dieci vocaboli per un massimo di CINQUE argomenti scelti nell’elenco.

Possono farsi aiutare da parenti e amici che conoscono il piemontese.

Esempio:

CASA: muraja, uss, fuestra, porton, cort, pogieul, ciochin, intrada, garas, giardino

Elenco argomenti da scegliere (non più di cinque):

LA SCUOLA – GLI ANIMALI – IL BOSCO – I GIOCHI – LA PIAZZA – LA

STRADA – LA FRUTTA – LA VERDURA – LA COLAZIONE – IL PRANZO LA

FAMIGLIA – UNA PERSONA – UNA GITA – LA MIA CAMERETTA

La grafia usata deve essere quella normalizzata dei “Brandé” anche per le varianti locali ma si perdonano gli errori.

Le opere dovranno essere tutte “inedite” e mai state pubblicate prima del 31 maggio 2015 – pena l’esclusione dal concorso.

Tutte le opere dovranno essere presentate in forma dattiloscritta o con il computer.

Si potranno accettare anche manoscritti soltanto se veramente leggibili.

Le opere dovranno essere stampate in 5 copie anonime contrassegnate da uno pseudonimo e senza traduzione.

Non saranno accettate opere con altri segni atti a far conoscere l’autore.

I concorrenti dovranno allegare allo scritto una scheda chiusa in busta sigillata con all’interno: nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, eventuale indirizzo e-mail.

La busta sigillata dovrà riportare all’esterno lo pseudonimo ed essere inserita nell’altra busta che contiene le opere.

Scadenza: non oltre il 31 maggio 2015 (farà fede il timbro postale) Le opere dovranno essere inviate per posta ordinaria non raccomandata

a:

l° Concorso Letterario

“IJ PIGNATÉ ‘D CASTLAMONT”

cioComune di Castellamonte

Assessorato alla Cultura

l0081-CASTELLAMONTE (Torino)

 

Una Giuria qualificata giudicherà le opere ed il suo giudizio sarà “insindacabile”. I premi consistono in: “tofèje” di terra cotta di Castellamonte colme di ghiottonerie locali, libri ed altri premi speciali a sorpresa. A tutti i concorrenti verrà data una pergamena personalizzata.

I premi dovranno essere ritirati personalmente dagli autori o da un proprio delegato.

Quelli non ritirati, resteranno a disposizione degli interessati sino al 31/12/2015.

La premiazione si terrà nel giardino del Castello di Castellamonte. In caso di maltempo nel Centro Congressi “Martinetti” in via Educ.

 

SABATO 05 SETTEMBRE 2015 – ALLE 9,30

Programma: 10,00 Premiazione

12,30 Per chi vuol pranzare presso il Ristorante “Tre Re”

Il prezzo del pranzo è da stabilire.

15 In piazza Martiri della Libertà:

Balli Occitani con il gruppo “PRET À DANCER”.

regioneaprile
Original Marinesfuorirottaloc1cortinamaggio2cofer1Locandinabrunasso1cortinalocandmaggio2paonessalocandina
- Advertisement -