CRESCENTINO (VC) – Sette persone sono rimaste intossicate a causa di un incendio divampato ieri sera in un condominio di Crescentino (Vercelli). A scatenare le fiamme, probabilmente, un cortocircuito ad un quadro elettrico.

I sette intossicati sono stati portati all’ospedale di Chivasso (Torino), ma le loro vigili del fuococondizioni non sono gravi. Il denso fumo ha invaso gli altri appartamenti nell’edificio e circa 40 persone saranno costrette a trascorrere la notte fuori casa.

Sul posto vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile, Croce rossa e il sindaco di Crescentino, Fabrizio Greppi, il che si è occupato della sistemazione provvisoria degli inquilini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here