arrestato

VERCELLI – I Carabinieri della Stazione di Borgo Vercelli, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Vercelli, un soggetto di 61 anni, ritenuto essere l’autore dell’incendio del portone della sede di Villata della Società Operaia di Mutuo Soccorso.

arrestatoL’incendio avvenne nella notte fra il 21 e 22 luglio scorso, quando qualcuno bruciò sacchetti in plastica appositamente posizionati nei pressi della porta d’accesso del SOMS, posto al civico 9 di Largo Marconi in Villata. I danni fortunatamente non furono ingenti.
I Carabinieri di Borgo Vercelli, competenti per territorio, hanno subito avviato le indagini del caso, che hanno smentito le sensazioni iniziali che attribuivano il gesto a giovanissimi locali “annoiati”, permettendo invece di raccogliere solidi indizi di reità nei confronti di questo 61enne, residente proprio a Villata (VC).
A suo carico adesso pende un’informativa di reato alla Procura della Repubblica di Vercelli, con l’accusa di danneggiamento a seguito di incendio, rischiando una condanna sino a 32 mesi di carcere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here