[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”LM6cx3RbQG0″ tiny=”yes”]

VERCELLI – La Guardia di Finanza di Vercelli, coordinata dalla procura, ha scoperto beni per 49 milioni di euro intestati a società fittizie che operavano l'isola di Jerseyin paradisi fiscali come l’isola di Jersey o il Lichtenstein.

Il patrimonio, quote societarie, conti correnti e immobili, è stato attribuito a quattro imprenditori, denunciati per bancarotta e altri reati fallimentari. Avevano simlato l’alienazione del patrimonio per non pagare le tasse. I quattro dovranno pagare multe da un minimo di 7,5 a un massimo di 37 milioni di euro.

1 COMMENTO

  1. Capisco che possano esserci ancora indagini in corso, ma, visto che ormai il misfatto è di dominio pubblico, perché non vengono pubblicati i nomi di queste aziende?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here