domenica 27 Settembre 2020

Giro d’Italia: Ad Ozegna con Coppi e Bartali (con video)

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

Guarda il servizio

[label style=”important”]Ascolta l’articolo[/label][audiotube id=”rcqKfgu5gd8″ tiny=”yes”]

OZEGNA – Ozegna si sta preparando al passaggio in Canavese del Giro d’Italia.

In vista di questo passaggio, l’Associazione culturale ‘l Gavason ha organizzato, sabato scorso, un incontro con i campioni del ciclismo di ieri, di oggi e di domani con l’allestimento di una esposizione di cimeli di ieri e di oggi inerenti allo sport delle due ruote.

Ospiti d’eccezione della manifestazione Faustino Coppi e Andrea Bartali (figli di Fausto Coppi e Gino Bartali), che hanno incontrato nel pomeriggio il Sindaco Enzo Francone, partecipato all’inaugurazione della “Casa Giro”, allestita a Rivarolo Canavese in corso Indipendenza, e, infine, alla serata che si è tenuta al Palazzetto dello Sport, condotta dal giornalista Gian Paolo Ormezzano, direttore di Tuttosport ed editorialista de La Stampa.

Accanto a Coppi e Bartali, Franco Balmamion, Riccardo Filippi, Guido Messina, Italo Zilioli, i familiari di Silvio Boni e Giovanni Brunero (vincitore di 3 Giri d’Italia negli anni 1921, 1922 e 1926).

A fare da cornice alla serata l’esposizione, che è rimasta aperta anche domenica, dove si sono potute ammirare, oltre alle maglie (alcune di proprietà dei campioni presenti), foto, articoli, video, ma soprattutto biciclette tra le quali: bici di Maurice Garin primo vincitore del Tour de France (1903), bici di Ockers 1950 campione del mondo su strada 1955, bici 1911 Liberia con freno a tampone, bici Bianchi Record 842 del 1980, bici fissa La Canavesana del 1985 con ruote e manubrio in legno (gentilmente concesse dal Team Fuori Onda Bike), inoltre bicicletta di Zilioli 1959 (campionato italiano allievi), De Vlaeminck (1976 – ritorno ad Ozegna!) , bici degli anni 1980 – 1995 (messe a disposizione dalla società Gios di Volpiano).

Dopo questa serata l’Associazione ‘l Gavason fissa un secondo appuntamento pe venerdì 23 maggio, in occasione del passaggio ad Ozegna della tappa Fossano – Rivarolo, alle rotonde nord e sud della circonvallazione del paese, dove saranno esposte auto storiche Fiat, Lancia, Alfa Romeo. Auto e modelli che hanno preso parte ai Giri d’Italia del passato, in omaggio e in ricordo della figura dell’ingegner Giacomo Matté Trucco, concittadino ozegnese e progettista del Lingotto (del quale quest’anno ricorre l’ottantesimo anniversario dalla morte), al quale nel 2013 per la ricorrenza del novantesimo anno dell’inaugurazione dello stabilimento Lingotto , la Città di Torino ha dedicato una via nella zona Oval Lingotto.

regioneaprile
cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2Original Marinescofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Rem Bu Kan: a Igea Marina uno stage di “riconoscimenti” ed emozioni (FOTO)

RIVAROLO CANAVESE - "Egr. Sig., desidero esprimere la profonda gratitudine e grande rispetto per il lavoro che lei ha svolto incessantemente...

RIVAROLO CANAVESE – Matteo Battuello riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino

RIVAROLO CANAVESE – Il rivarolese Matteo Battuello è stato riconfermato preparatore fisico della Reale Mutua Basket Torino. Laureatosi...

Balletti Motorsport di ritorno dal Nevegal

RALLY – Con la partecipazione alla Cronoscalata del Nevegal, per la Balletti Motorsport si è messa in moto anche l'attività nel...

Trevisani per un soffio vede sfumare la vittoria nel primo atto del CIR Terra

RALLY - Partenza con il piede giusto per Jacopo Trevisani nel primo atto del Campionato Italiano Rally Terra (CIR TERRA) in...

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Campionati italiani parapendio: trionfo per Joachim Oberhauser

CUORGNÈ / CHIESANUOVA – Il nuovo campione italiano dei Campionati di Parapendio è Joachim Oberhauser, già campione del mondo.

Ultime News

VENARIA REALE – Omicidio-suicidio in via Druento: esplosi almeno 6 colpi contro la donna

VENARIA REALE – Ha esploso almeno 6 colpi, Antonino La Targia, 46 anni, contro la compagna Maria Masi, 41 anni. È...

Covid nel mondo, oltre 32,7 mln di casi 

Continua a crescere a livello globale il numero di contagi e il numero delle vittime della pandemia. Nel mondo ci sono oltre 32,751 milioni...

Coronavirus, in Francia altri 14.412 contagi 

In Francia sono stati registrati altri 14.412 casi di coronavirus, non lontani dalla media di 16mila nuovi contagi degli ultimi giorni. Il totale dei...

Show a San Siro, l’Inter batte la Fiorentina 4-3

MILANO - Subito pazza Inter alla prima di campionato. I nerazzurri completano un'incredibile rimonta contro la Fiorentina nel finale di secondo tempo dopo gli...

VENARIA REALE – Spara alla compagna e si toglie la vita (FOTO)

VENARIA REALE - Ancora una tragedia. Questa volta consumata a Venaria Reale, questa sera, sabato 26 settembre, poco prima delle 19,...
X