CRONACA – TORINO – Quattro sartorie gestite da cinesi sono state sequestrate dalla Polizia a Torino. Gli agenti, che hanno denunciato i titolari per le numerose violazioni riscontrate in tema di sicurezza sul lavoro, erano intervenuti in diversi quartieri della città su disposizione della Procura.

Nelle sartorie sono state trovate fino a venti postazioni di lavoro e locali soppalcati in cui i lavoratori dormivano. Dell’attività sono state anche informate le autorità competenti in materia di sicurezza sul lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.