videocamera

Video – Gli interventi di Monsignor Cerrato, del vice Sindaco Loretta Garello e del Consigliere Regionale Roberto Tentoni

 

FELETTO – Inserita nella prima rassegna di “Eventi d’Estate 2013”, la “Rievocazione Medievale” che si è tenuta domenica scorsa, 4 agosto, ha avuto una discreta partecipazione nonostante la forte canicola.

Sant-Eusebio-rievocazione-3Alla manifestazione, che ha avuto luogo presso l’antico Romitorio situato in Frazione Mastri, è intervenuto il Vescovo di Ivrea, Monsignor Edoardo Cerrato, il quale ha benedetto i lavori per il Recupero Conservativo dell’antico Romitorio, le autorità comunali e il Consigliere Regionale Roberto Tentoni.

«L’evento è stato organizzato Sant-Eusebio-rievocazione-2Sant-Eusebio-rievocazione-4in occasione di Sant’Eusebio, Patrono del Piemonte – ha spiegato Beppe Chiarello, Priore dell’Associazione I Cavalieri di Sant’Eusebio – e siamo stati davvero onorati che il Vescovo sia venuto a benedire i lavori per il Recupero Conservativo del Romitorio. C’è ancora tanto lavoro da fare, per salvare Sant-Eusebio-rievocazione-5la strutture. Purtroppo i finanziamenti sono fermi per la crisi .Quest’autunno metteremo una copertura di cantiere per cercare di salvare il salvabile. È un peccato – ha concluso Chiarello – perché si sta perdendo uno dei pochi monumenti dell’anno 1000 esistente in zona. Il nostro sogno sarebbe quello di ricreare la parte di chiesa caduta, in policarbonato o comunque in materiale trasparente, realizzare una passerella che si collega ad un palco, ben illuminato, dove poter fare manifestazioni, congiungendo passato e presente.»

Diversi i gruppi che hanno dato vita alla “Rievocazione Storica”, ricreando un villaggio Sant-Eusebio-rievocazione-1 Sant-Eusebio-rievocazioneMedievale con aree dedicate agli antichi mestieri del tintore, sarto, lavoratore del cuoio e della pelle, scultore di pietre e di legno: Circolo Culturale Tavola di Smeraldo; Gruppo Storico Castrum Vulpiani; Genti del Maloch Onlus; Le Ali della Via Fulvia Onlus; Circolo Ippico Il Pioppeto; Gruppo Sbandieratori ‘D L’Eva D’Or di Feletto; Gruppo Storico Rievocando Fruttuaria di San Benigno C.se; Gruppo Storico Contado dei Castellamonte.