staffetta-musicaleIVREA – La staffetta musicale è nata come seconda fase della scrittura creativa, sviluppata lo scorso anno e patrocinata da BIMED ( Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo). Quest’anno ha impegnato gli allievi del biennio e del triennio di tutti gli indirizzi del Liceo Scientifico”A.Gramsci” di Ivrea. Due i momenti. Il primo con la stesura di un testo sul tema” La Consapevolezza”, che ha come protagonista la figura di una donna “Emmeline”, storicamente appartenente alle suffragette, che agli inizi del Novecento lottavano per ottenere il diritto di voto. Nella seconda fase, gli allievi del triennio hanno musicato, con l’aiuto del cantautore Carlo Pestelli, i testi scritti dai ragazzi del Sud, gemellati con il Liceo di Ivrea.
Per quest’ultimo lavoro è stato prodotto dall’allievo Michele Massa, un video con il sottofondo musicale di “Emmeline”, cantata dallo stesso cantautore,Carlo Pestelli.
Alcuni giorni fa i ragazzi hanno rappresentato il lavoro finale al Teatro Giacosa di Ivrea, dimostrando ancora una volta la loro serietà e professionalità oltre che tanta passione e gioia.Gli insegnanti che hanno seguito il progetto sono: Antonella Baldi, Paola Berchiatti, Teresa Conci, Marco Criscuolo.