lunedì 15 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CHIVASSO – Il 14 marzo torna “Festeggiando il Pi Greco Day”

Nel corso di un'intera giornata per celebrare scienza e innovazione, saranno presentati progetti ed esperimenti dei Dipartimenti del Politecnico e dell’Università degli Studi di Torino, team studenteschi universitari, associazioni scientifiche e scuole del territorio

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CHIVASSO – Con il patrocinio della Città di Chivasso ed in collaborazione con il Distretto Urbano del Commercio, giovedì 14 marzo, a partire dalle ore 9, al Foro Boario, l’associazione Ex alunni del Liceo Newton ripropone l’iniziativa “Festeggiando il Pi Greco Day”. La Giunta Castello, su proposta dell’assessora al Commercio Chiara Casalino, ne ha deliberato anche la co-organizzazione.

Nel corso di un’intera giornata per celebrare scienza e innovazione, saranno presentati progetti ed esperimenti dei Dipartimenti del Politecnico e dell’Università degli Studi di Torino, team studenteschi universitari, associazioni scientifiche e scuole del territorio. La manifestazione è riconosciuta a livello internazionale tra gli eventi dell’International Day of Mathematics.

“Siamo orgogliosi di riproporre questo appuntamento – ha detto il sindaco Claudio Castello – che ci permette di apprezzare il lavoro dell’associazione Ex alunni del Liceo Newton, di docenti, ricercatori, studenti ed associazioni delle nostre migliori realtà scolastiche e universitarie. Oltre che per il successo personale dei nostri giovani, ritengo importante valorizzare il metodo scientifico e il sapere tecnologico, che abituano al rigore, all’onestà intellettuale, alla libertà di pensiero, alla creatività, alla collaborazione, in quanto valori fondamentali per la costruzione di una società aperta e democratica”.

“Sono ben lieta che il Duc partecipi alla quarta edizione di Festeggiando il Pi Greco Day con uno stand che prosegue le attività sul consumo consapevole condotte in questi mesi – ha aggiunto l’assessora al Commercio Chiara Casalino -. Ma soprattutto ringrazio l’Associazione Ex Alunni Liceo Newton per averci dato l’opportunità di co-organizzare una manifestazione così importante per la promozione della crescita culturale del territorio”.

“Una giornata che come sempre lascerà il segno – l’ha definita l’assessore alla Cultura ed Istruzione Gianluca Vitale -. Quest’anno – ha continuato il componente della Giunta Castello – il Pi Greco Day sarà ancora più grande, con tantissimi stand e il coinvolgimento di numerose scuole, enti e università. Curiosità, interesse, scienza, ricerca, innovazione e tanto altro in questa fantastica iniziativa organizzata dall’associazione Ex alunni del Liceo Newton. Come assessore all’Istruzione non posso che essere entusiasta per questo grande evento”.

“L’appuntamento col PI Greco Day a Chivasso, per celebrare scienza e innovazione coinvolgendo Politecnico e Università di Torino – ha commentato infine il presidente di Ascom Chivasso Carlo Nicosia -, è un importante evento rivolto ad un target giovane che porterà in città centinaia di persone. È per questo che abbiamo voluto abbinare, al patrocinio concesso dalla Città, anche il logo del Distretto Urbano del Commercio che ha anche un laboratorio in svolgimento con l’Istituto Europa Unita. La vicinanza e l’ascolto reciproco delle nostre imprese con i giovani sono un impegno che vogliamo portare avanti con crescenti occasioni di condivisione e confronto”.

Meglio conosciuto come costante matematica, il Pi Greco rappresenta uno dei numeri più celebri del mondo e cioè 3,14. Si tratta di una cifra che calcola il rapporto tra due misure: quella della lunghezza della circonferenza di un cerchio e la lunghezza del diametro. La data del 14 marzo rimarca il 3,14 dove 3 rappresenta il mese e 14 il giorno, e dunque il Pi Greco.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img