mercoledì 17 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

CALUSO – L’Istituto Martinetti protagonista dentro e fuori le proprie aule

L'anno è appena iniziato, ma gli studenti sono già coinvolti in iniziative e incontri

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CALUSO – Anno nuovo, “vecchie abitudini”. Nel senso che anche in questo inizio di 2024 l’Istituto Martinetti di Caluso ed i suoi ragazzi si sono resi subito protagonisti di iniziative ed incontri di una certa rilevanza, confermando l’indole di questa scuola, che è quella di ergersi positivamente protagonista fuori e dentro alle proprie aule.

Nel secondo caso una quindicina di ragazzi e ragazze della realtà canavesana ha preso parte in quel di Torino alla nona edizione dell’Italian Model United Nation, iniziativa organizzata dalla United Network, che ha lo scopo di “simulare” le procedure delle Nazioni Unite, con l’obiettivo di sviluppare e promuovere percorsi innovativi di alta formazione per i giovani.

Andata in scena dal 15 al 17 gennaio scorsi, tra l’Auditorium di Città Metropolitana e la sala conferenze dell’AC Hotel Torino by Marriott, l’uscita ha permesso ai partecipanti di simulare, utilizzando la lingua inglese, varie esperienze, portando tra l’altro alla fine dei lavori alla presentazione di ben due “Risoluzioni”, delle quali però solo una è stata definitivamente adottata durante la cosiddetta “Plenary Session”.

Al Martinetti è stata consegnata la menzione di “Best Medium Delegation”, oltre a ben cinque singole “Honorable Mentions”, che sono andate a Giulia Barone (4P Linguistico), Emma Bocchi (4E Scientifico), Miriana Sarzotto (4P Linguistico), Noemi Zambon (4G Linguistico) e Carola Evelyn Santi (4P Linguistico).

Grande soddisfazione non solo da parte dell’istituto calusiese, ma anche delle docenti Neirotti, Miceli, Di Candia e Serafino, le quali si sono occupate del progetto e hanno seguito i ragazzi nelle tre giornate torinesi.

Invece ad inizio settimana, precisamente lunedì 22 gennaio 2024, nell’Aula magna calusiese il professor Bruno Barberis è stato invitato a tenere un interessante incontro dedicato alla Sindone. L’ospite d’onore del progetto incentrato sul telo sindonico è stato bravo nel fare un approfondimento che ha preso in considerazione aspetti quali lo stato di conservazione, la prima fotografia, le analisi laboratoriali sui singoli elementi, le ricostruzioni 3D, i calcoli probabilistici.

E’ stata pure l’occasione per un interessante dibattito e confronto con gli studenti, che hanno interagito a fine intervento con il professor Barberis, ponendo domande e chiedendo alcuni approfondimenti sul tema.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img