lunedì 4 Marzo 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

VALPERGA – Nuove caldaie per la scuola media e per l’elementare

Nel periodo delle vacanze natalizie completati i lavori. Il sindaco Sandretto: "Intervento che era atteso da almeno 20 anni".

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

VALPERGA – Un inizio d’anno scolastico con “la giusta temperatura” all’interno delle aule valperghesi. Questo perché nel periodo delle vacanze natalizie, sia nella scuola elementare che nella media cittadina, sono stati completati i lavori relativi al posizionamento delle nuove caldaie.

Piena soddisfazione da parte dell’Amministrazione comunale, con il sindaco Walter Sandretto ed il vice Graziano Cortese che nei giorni scorsi hanno personalmente verificato che all’interno dei plessi fosse garantito il giusto riscaldamento.

“Era un’opera attesa da oltre 20 anni – ha commentato il primo cittadino – dato che le caldaie che sono state sostituite erano ormai obsolete. Abbiamo deciso di investire 72mila euro di fondi comunali al fine di risolvere questa situazione che si trascinava davvero da troppo tempo, convinti della necessità di garantire a studenti ed insegnanti la possibilità di andare a scuola nel pieno comfort e con la massima sicurezza”.

Sandretto ribadisce come l’Amministrazione che sta guidando abbia un occhio di riguardo per le scuole dell’istituto comprensivo: “Oltre al discorso legato alle caldaie, uno dei prossimi progetti riguarderà l’intervento al tetto della media, per il quale abbiamo ottenuto un finanziamento dalla Regioen Piemonte pari a 95 mila euro. Intanto siamo in attesa di avere anche le dovute risposte riguardo la stabilità delle strutture scolastiche, proprio perché per noi certi argomenti sono basilari”.

Il sindaco di Valperga, infine, ci tiene a fare delle precisazioni, dopo le polemiche delle ultime settimane: “Ribadisco il fatto che stiamo facendo un buon lavoro e che le scelte, anche quelle legate al Bilancio, portate avanti dalla nostra maggioranza sono votate al bene del paese. Siamo riusciti a completare lavori importanti e necessari su diversi fronti, come quelli dell’illuminazione e delle asfaltature per fare degli esempi, altri ne stiamo portando avanti, il tutto garantendo, come è doveroso, i servizi fondamentali e non andando a toccare le tasse. Certi discorsi lasciano il tempo che trovano, noi pensiamo a rispondere con i fatti, ed è ciò che davvero conta”.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img