lunedì 4 Marzo 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

RIVARA – Incontro con amministratori e aziende sulle comunità energetiche

Si è tenuto ieri pomeriggio, 11 dicembre 2023, nelle serre di Villa Ogliani, organizzato dal Consigliere regionale Mauro Fava, insieme al portavoce dell’Area omogenea, il Sindaco di Cuorgnè Giovanna Cresto, e al “padrone di casa”, il Sindaco di Rivara Roberto Andriollo

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

RIVARA – Si è tenuto ieri pomeriggio, 11 dicembre 2023, nelle serre di Villa Ogliani un convegno sulle opportunità offerte dalla creazione delle Comunità energetiche, che ha visto la presenza di numerosi amministratori locali e rappresentanti delle aziende canavesane. Un momento di approfondimento e di confronto organizzato dal Consigliere regionale Mauro Fava, insieme al portavoce dell’Area omogenea, il Sindaco di Cuorgnè Giovanna Cresto, e al “padrone di casa”, il Sindaco di Rivara Roberto Andriollo.

A presentare le opportunità e le sfide connesse alla creazione delle Comunità energetiche, sono stati Fulvio Faletti, del Consorzio Energetico Torinese (Cet), e l’ex-parlamentare ed assessore regionale Claudia Porchietto, presidente di SmartCommunitiesTech.

“Le Comunità energetiche rappresentano un’opportunità da tenere bene in considerazione per il nostro territorio, perché offrono la possibilità di risparmiare sia alle aziende che ai singoli cittadini, e allo stesso tempo di potenziare la produzione di energia rinnovabile, con un beneficio indubbio sia per il portafoglio che per l’ambiente – spiega Mauro Fava (Forza Italia) – I progetti rientrano nei fondi del Pnrr e sono dal punto di vista economico particolarmente attrattivi, perché garantiscono l’accesso a forme di contributi e incentivi tariffari consistenti. Allo stesso tempo, però, devono essere completati entro il giugno del 2026, come tutti gli interventi che rientrano nel Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Questo non è che il primo di una serie di incontri che organizzerò insieme agli Amministratori locali sul nostro territorio nei prossimi mesi: è fondamentale, infatti, il ruolo degli enti locali nella realizzazione delle Comunità energetiche, come trait d’union tra le aziende, i cui impianti fotovoltaici producono energia, e i cittadini, che di quell’energia devono poi essere, insieme agli edifici pubblici, i consumatori. Le imprese, infatti, siano esse manifatturiere o commerciali, hanno interesse ad investire in impianti per la produzione di energia di modo da abbattere considerevolmente i costi di esercizio, ma poi non hanno la possibilità, né l’interesse, di andare a caccia di utenti ai quali cedere il surplus di energia prodotta, né tanto meno di gestire la parte tecnica e burocratica della Comunità energetica. Ed è qui che devono entrare in gioco le Amministrazioni, soprattutto se riunite sotto forma di associazione o fondazione”.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img