martedì 27 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

VOLPIANO – Sicurezza: aumentano i controlli sulla provinciale 87

I residenti avevano chiesto più sicurezza

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

VOLPIANO – Avevano chiesto più sicurezza, i residenti di Cascine Malone e di Cascina Bruciata. Sicurezza che la velocità dei mezzi che transito, o per meglio dire sfrecciano, sulla provinciale 87 mette a repentaglio qualora ci si immetta sulla strada o, per i pedoni, quando si incamminano lungo quell’arteria. E qualcosa in questo senso inizia a muoversi.

Nella mattinata di qualche giorno fa, mercoledì 3, una pattuglia della polizia locale della Città Metropolitana, coordinata dal comandante Massimo Linarello, ha svolto attività di controllo dei mezzi che transitano su quella strada, all’altezza delle due località indicate. Il controllo si è svolto di concerto con la polizia municipale di Volpiano e San Benigno, che già da tempo opera in forma associata: l’iniziativa rientra in quelle messe in campo per aumentare la sicurezza su tratti di strada particolarmente a rischio tra quelli facendo capo alla Città Metropolitana di Torino.

“Una mattinata all’insegna della salvaguardia della sicurezza dei concittadini delle nostre frazioni – ribadiscono i sindaci di Volpiano e San Benigno, Giovanni Panichelli e Alberto Graffino – Siamo felici di fare sinergia tra i nostri Comuni e la Città Metropolitana di Torino in questa che è non soltanto una campagna di sensibilizzazione ma un vero e proprio controllo del territorio. Un’attività che precede un prossimo incremento di controlli e di installazione di rilevatori fissi sul territorio in quei luoghi ritenuti più sensibili per la sicurezza degli utenti deboli della strada”.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img