martedì 23 Aprile 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

OZEGNA – “La Parola ritrovata”: doppio appuntamento

Si parte questa sera alle 21 con i professori Giacomo Giacobini e Alberto Piazza

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

OZEGNA – La sala consigliare del Comune di Ozegna torna ad essere teatro di un’interessante serata, dove la cultura sarà protagonista. Si tratta di uno degli appuntamenti che compongono il calendario di “La parola ritrovata”, doppio evento, tra concorso letterario e serie di conferenze, che è stato indetto dall’Associazione Ala Dei di Torre Canavese e dal gruppo ‘L Gavason di Ozegna.


Nell’occasione, a partire dalle 21 di venerdì 5 maggio 2023, ad essere ospiti dell’iniziativa saranno il professor Giacomo Giacobini e il professor Alberto Piazza.
Il primo interverrà sull’argomento “Il problema dell’origine del linguaggio – Lo sguardo del paleontropologo”, mentre il secondo tratterà l’argomento de “Il linguaggio e genetica: l’incontro mancato di Darwin e Mendel”.
L’appuntamento, che è stato reso possibile anche grazie alla preziosa collaborazione con il Comune di Ozegna e Banca d’Alba, si inserisce perfettamente in quel progetto che culminerà il prossimo 27 maggio, sempre ad Ozegna, con la chiusura del concorso che ne ha visto una folta partecipazione (più di 200 elaborati, giunti nell’occasione da tutta Italia).
Lo spunto che ha dato il là a questa iniziativa, che fonde cultura, storia, letteratura e religione, è appunto la “parola ritrovata”, legata ad episodio che quest’anno verrà per altro ricordato anche con altre particolari manifestazioni.


Nel 1623 ad Ozegna, nel luogo dove oggi sorge il Santuario della Madonna del Bosco, si registrò un miracolo: un giovane muto, tal Guglielmo Petro, ebbe una visione nella quale di fronte a lui comparve la Madonna. Subito dopo il ragazzo torno inizio a parlare, ritrovando la parola.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img