lunedì 2 Ottobre 2023

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

OZEGNA – Bartoli: “Disagi per l’orario scolastico, difficoltà da risolvere”

Il primo cittadino scrive all'Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

OZEGNA – Il Sindaco Sergio Bartoli, primo cittadino di Ozegna, dopo aver ricevuto numerose istanze inerenti la problematica sull’orario scolastico del modulo a tempo normale nella Scuola Primaria di Ozegna, ha inviato una richiesta all’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte (ex Provveditorato agli studi) in cui si specificano le difficoltà nonché i disagi alle famiglie che non possono usufruire dell’orario a tempo pieno con un conseguente aggravio di costi sia per l’ente che per le famiglie stesse per il servizio comunale di assistenza alla mensa scolastica.
In tale missiva, il Sindaco Bartoli sottolinea l’importanza che riveste la scuola primaria di Ozegna in quanto la stessa vanta di un numero considerevole di iscritti ogni anno scolastico avendo innumerevoli richieste da famiglie provenienti anche dai paesi limitrofi, soprattutto per l’ottima offerta formativa da parte del corpo docente. Tali iscrizioni hanno permesso anche di garantire i parametri numerici del plesso scolastico, conservandole un ruolo di spicco tra le scuole canavesane.


Afferma quindi il Sindaco “ È fondamentale per tutte le famiglie e per tutti i bimbi poter usufruire di questo servizio! Troppe volte il nostro Territorio viene dimenticato e questa mala gestione rischia di rendere difficile la vita dei Canavesani e di chi abita in Periferia rispetto alla Città! La desertificazione è un rischio reale che potremmo vivere se non riusciamo a far valere i nostri diritti!”

Dopo averne dato giusta informativa agli enti competenti, non è passata inosservata all’Onorevole Daniela Ruffino (Azione) che, riconoscendo l’importanza fondamentale dell’istruzione scolastica e delle difficoltà in cui si trovano molte famiglie, situazione comune in tante piccole realtà italiane, ha provveduto tempestivamente a presentare all’odg del governo richiesta di incremento dell’offerta formativa, stanziamento di nuove risorse e potenziamento delle infrastrutture per un settore fondamentale come la scuola.
“Mi auguro che le mie critiche costruttive all’attuale situazione scolastica – chiude il Sindaco Bartoli – e l’intervento in prima persona, nelle sedi opportune, dell’onorevole Ruffino possano portare significative migliorie già nel breve periodo e strutturando un piano a lungo termine.”

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img