venerdì 27 Gennaio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Un nuovo mezzo per i VVF, aiutiamoli per essere aiutati (FOTO E VIDEO)

Necessario per rispondere alle chiamate di emergenza

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Il Distaccamento dei Vigili del fuoco di Rivarolo necessita di un nuovo mezzo. Il progetto, per l’acquisto del camion, indispensabile affinché i volontari altocanavesani possano rispondere alle chiamate di emergenza, è stato presentato in maniera ufficiale giovedì 19 gennaio 2023, presso la caserma dei pompieri rivarolese.


Nell’occasione il Capo distaccamento Alessandro Castagno, Roberto Zaccaria, ex capo distaccamento e ideatore del progetto, nonché il contabile della Onlus creata per il sostegno dei Vigili del fuoco della città del gallo hanno spiegato ai sindaci presenti ed ai media l’urgenza di una iniziativa che garantirà in futuro la massima copertura.
Perché proprio nelle settimane scorse il mezzo in dotazione, che è del 1996, si è guastato costringendo i pompieri rivarolesi ad uno stop forzato.

“È un pezzo che ci è stato garantito come funzionante, ma il rischio di un nuovo guasto potrebbe costringerti ad una lunga sosta. Anche perché mezzi a disposizione anche solo in sostituzione temporanea non ci sono”.
Il costo del progetto è di 250 mila euro. “Abbiamo invitato i Sindaci dei Comuni di primo intervento non tanto per chiedere loro di darci questi soldi, ma per sostenerci e darci una mano con i privati e le aziende locali affinché si possano reperire quanto prima questi fondi”.
Va sottolineato che dei 14 comuni invitati solo 5 si sono presentati all’incontro. “Ci dispiace un po’, quindi chiediamo ai presenti di farsi portavoce con i loro colleghi. Speravamo di poter evitare ancora questa situazione, ma dobbiamo correre ai ripari prima che sia troppo tardi”.
I Vigili rivarolesi fanno anche una piccola analisi: “Alcuni anni fa ci eravamo incontrati con le amministrazioni locali e si era parlato della possibilità da parte dei Comuni di devolvere alla nostra causa 30 centesimi per le necessità del distaccamento. Fatta eccezione per due paesi, gli altri non hanno dato il supporto sperato”.


“Un grazie sentito infine al Comune di Rivarolo che in questi anni ha fatto molto per la nostra sede ed ancora farà prossimamente, come per esempio la sistemazione del tetto della caserma”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img