martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

RIVAROLO CANAVESE – Addio a Scanavino, emblema del calcio

Atleta dalle doti tecniche eccelse, centrocampista avanzato noto per il suo tocco di palla raffinato, con una grande visione di gioco, è stato anche un ottimo allenatore

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Si terranno nella mattinata di domani, giovedì 12 gennaio 2023, nella chiesa parrocchiale di San Giacomo a Rivarolo, a partire dalle ore 10, i funerali del settantatreenne Corrado Scanavino, noto giocatore ed allenatore che ha scritto importanti pagine del calcio altocanavesano.

Atleta dalle doti tecniche eccelse, centrocampista avanzato noto per il suo tocco di palla raffinato, aveva anche una grande visione di gioco. Dopo aver iniziato a giocare nelle giovanili della Rivarolese, aveva vestito le maglie anche di Vallorco e Rivara, finendo per appendere le scarpette al chiodo a 37 anni, togliendosi la soddisfazione anche di vincere alcuni campionati.
Da allenatore ha iniziato nel 1980/81, quando giocava ancora in Prima Categoria nel Vallorco. Nel ’83/’84 è stato giocatore allenatore a Rivara, poi in un secondo tempo ha diretto giovanili e prime squadre di diverse società, aggiudicandosi un campionato di Seconda nel 1996 con il Vallorco. Si è seduto pure sulle panchine di Mathi, Favria e Rivarolo.

Corrado lascia la moglie Giuliana Minetti, figlia di Renato, giocatore della Rivarolese ai tempi della serie C subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, e tre figli, Andrea (noto per essere nello staff della Nazionale Italiana di calcio allenata da Roberto Mancini), Marcella e Marco.
Anche due dei suoi tre fratelli, ovvero Giuseppe e Filippo, hanno giocato a calcio, in particolar modo il secondo, che in diverse stagioni è sempre stato compagno di squadra di Corrado sia a Rivara che a Cuorgnè, nonché a Rivarolo, mentre con Giuseppe ha giocato a Rivara; lascia anche il fratello minore Alessandro.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img