martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

CANAVESE – Consegnate le borse solidali; pronta una nuova iniziativa a favore di Nikolas (FOTO)

Entrambe sono state promosse dall'Associazione "Noi ci siamo Onlus" presieduta da Gigi Querio

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CANAVESE – Si è conclusa la raccolta fondi per le persone meno fortunate con la consegna delle “borse solidali”, iniziativa promossa dall’Associazione “Noi ci siamo Onlus” presieduta da Gigi Querio, nelle mani delle amministrazioni dei comuni di Castellamonte, Cuorgnè, Valperga, Favria, Rivarolo Canavese e dei volontari della CRI di Pont Canavese.

“Sono stati raccolti beni di prima necessità che non si deteriorano come pasta, verdura in scatola, tonno e carne in scatola, olio, alimenti per l’infanzia, polpa o passata di pomodoro, oltre ad un panettone con bottiglia per permettere, anche a coloro che stanno vivendo un periodo economico non semplice, di brindare ad un sereno Natale. Purtroppo devo dire che non abbiamo riscontrato una buona risposta da parte delle persone, segno che quando le iniziative sono mirate, ossia destinate ad una persona ben precisa, si hanno maggiori riscontri. Nonostante tutto in tanti hanno partecipato come potevano” ha commentato Gigi Querio.

E, se si chiude un’iniziativa, un’altra, dal titolo: “Un aiuto per Nikolas”, è già pronta. Questa volta si tratta di aiuto nei confronti di un bimbo cuorgnatese di appena tre anni, Nikolas appunto, affetto dalla nascita da encefalopatia epilettica. “Il nostro nuovo desiderio è quello di aiutare il piccolo Nikolas acquistando una vettura adibita al trasporto disabili adeguata alle sue esigenze. Speriamo di portarla a termine in tempi brevi, anche grazie alla Arval, che già si era prodigata per Nicolò e Gioele” ha concluso Querio.

Si è reso subito partecipe ed entusiasta dell’iniziativa anche il Consigliere Regionale Andrea Cane: “Ho incontrato Nikolas ed i suoi genitori Valentina e Nicola, che si alternano nella continua assistenza del loro bimbo, a fronte di una malattia degenerativa che lo obbliga ad essere alimentato in modo artificiale tramite sondino. Ma nonostante tutte queste difficoltà Nikolas è un bambino bellissimo, stare con lui significa fare il pieno di energia e se gli si strappa un sorriso, la gioia è veramente speciale. Anche lui, come Gioele e Nicolò, ha bisogno di una vettura attrezzata per il trasporto carrozzina disabili. Contando ancora una volta nel grande cuore di tutti, vorremmo aiutare questa famiglia a non avere altre barriere al movimento oltre a quelle che già la malattia impone al piccolo”. Chiunque voglia fare un piccolo dono di Natale può fare una donazione all’Associazione Noi Ci Siamo Onlus all’IBAN: IT41Q0200830450000105886961 causale ‘Tutti per Nikolas’.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img