martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

RIVAROLO – Riconoscimento alle associazioni sportive; Giulia Buffo è il nuovo Testimonial (FOTO E VIDEO)

Premiati gli atleti

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Le associazioni sono un fiore all’occhiello di Rivarolo Canavese e non solo. L’Amministrazione comunale ha voluto celebrare quelle a carattere sportivo, nella serata di giovedì 15 dicembre 2022, condotta da Vladimir Chiuminatto, nominando il nuovo Testimonial dello Sport e premiando gli sportivi scelti dai vari sodalizi canavesani.

“Sono un grande appassionato di sport – ha dichiarato il Sindaco Alberto Rostagno – e sono fiero delle associazioni sportive che abbiamo a Rivarolo e in Canavese.”

Il vice Sindaco Francesco Diemoz ha sottolineato invece, sempre in apertura, l’impegno dell’Amminstrazione nel sostenere i sodalizi sportivi, investendo nella sistemazione degli impianti.

A fare gli onori di casa anche l’Assessore allo Sport Helen Ghirmu che ha rimarcato l’importanza dello sport anche al di fuori degli impianti sportivi.

Testimonial allo Sport del 2023 è Giulia Buffo dell’Associazione Rem Bu Kan, per i meriti sportivi, gli ori e gli argenti ottenuti in diverse gare e in particolare agli Europei 2022. Giulia è stata anche nominata per il riconoscimento dalla sua Associazione.

Le altre realtà chiamate sul palco, sono state:

Nordic Walking, Atletica Rivarolo (che ha premiato Stefano Demo e Raffaele Leone); Polisportiva; Acquasport; Libertas Sincro (premiati Lucia Manavello e Ilaria Toffanin); Sub Explorer (Lorenzo Nastro); Asd Rivarolo Ciclismo; Velodromo Francone (Roberto Gaudio); Agility Dog (Giovanni Mascena recentemente scomparso); Rivarolese 1906 (Giovanni De Palma); Usac Basket (Titto Porcelli); Asd Rivarolo Volley (Linda Ferraris); Asd Accademia Judo Ughetti (Antonio Barone, Stefano Ridella, Rita Ughetti); Taekwoondo Canavese (Rivarolo Cadetti); Skull Boxe Canavesana (Adele Vallero); Rem Bu Kan (Giulia Buffo).
Un riconoscimento è stato dato anche all’Associazione Amici del Castello Malgrà e alle nostre testate giornalistiche, ObiettivoNews e La ProviniciaTO, per l’organizzazione della Festa dello Sport, tornata nel 2022 (dopo la forzata pausa dovuta alla pandemia) con la sesta edizione.

In chiusura di cerimonia è stato dato un riconoscimento anche a Riccardo Cerrano, riconoscimento alla Cultura e al lavoro svolto per la biblioteca, prossimo alla pensione. I premi sono stati realizzati dai ragazzi  della Comunità La Torre onlus – Anffas.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img