martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

LEINI – A Giuseppe Cozza il titolo di Cavaliere

La cerimonia si terrà domani sabato 17 dicembre nell’Aula Magna della sede del Comando per la Formazione e Scuola di applicazione dell’Esercito di via Arsenale

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

LEINI – Sarà una giornata particolare, quella di domani sabato 17 dicembre, per Giuseppe Cozza. Proprio in questa giornata, infatti, nell’Aula Magna della sede del Comando per la Formazione e Scuola di applicazione dell’Esercito di via Arsenale, si terrà la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana”. Onorificenze conferite, con decreto del Presidente della Repubblica, a 18 cittadini dell’area metropolitana torinese per «…benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari». E tra i premiati, anche il leinicese, che riceverà il titolo di “Cavaliere”.

Giuseppe Cozza, nativo di Morano Calabro, ha frequentato la facoltà di Medicina a Napoli. Poi l’arrivo in Piemonte, dove per anni ha svolto l’incarico di medico e di primario di Chirurgia al Mauriziano di Lanzo, ma anche quello di Sindaco di Leini, dal 1975 al 1994.

Assieme a Cozza riceveranno l’onorificenza anche il Dottor Sandro Ausiello, magistrato ordinario in quiescenza; il Professor Bartolomeo Maria Marino, medico chirurgo, e Marco Ruffino, dipendente privato in pensione, cui andrà il titolo di Commendatore; Massimo Donghi, manager Arera; Guido Sartorelli, titolare di attività commerciale in pensione, e Luigi Vinciguerra, Generale di brigata della Guardia di Finanza, insigniti con il titolo di “Ufficiale”, e i Cavalieri Antonio Angiolino, Vigile del Fuoco; Ezio Camandona, dipendente di ditta privata; il Dottor Maurizio Cintura, Colonnello della Guardia di Finanza; il dottor Vittorio Guerci, farmacista; il dottor Pietro Imparato, Maresciallo Capo della Guardia di Finanza; la Dottoressa Rosanna Lavezzaro, dirigente superiore della Polizia di Stato e Questore di Novara; Giuseppe Lazzarotto, fondatore della Casa della Speranza Onlus; il Dottor Francesco Marini, primo dirigente medico della Polizia di Stato; il Dottor Antonio Rinaudo, magistrato a riposo; Michele Sforza, Capo reparto esperto dei Vigili del Fuoco in pensione, e Alfredo Valle, dirigente industriale a riposo.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img