martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

PRASCORSANO – La Società Filarmonica Prascorsanese ha festeggiato Santa Cecilia

Due giorni di festa

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

PRASCORSANO – Va in archivio con un riscontro di tutto rispetto l’evento dedicato a Santa Cecilia, che di recente ha visto in primo piano la Società Filarmonica Prascorsanese, che tra l’altro nel 2022 ha tagliato il traguardo dei 100 anni dalla sua fondazione.
Il doppio appuntamento che ha animato l’edizione 2022 della kermesse dedicata alla patrona dei musicisti si è aperta il sabato sera con l’immancabile concerto, al quale hanno presenziato la Filarmonica Sparonese diretta dal maestro Lorenzo Vacca, i colleghi della Filarmonica Fornese diretta dal maestro Andrea Ferro, nonché la consorella Filarmonica Stefano Bertot, che ha suonato unita alla Filarmonica Prascorsanese diretta dal maestro Renzo Bosone.

L’esibizione, come sempre, ha meritato gli applausi del pubblico presente, che ha sottolineato la passione, l’impegno e la voglia di andare avanti di questi musici, i quali nonostante le difficoltà con le quali hanno dovuto fare i conti negli ultimi anni, causa Covid, non hanno mai smesso di coltivare l’amore per le sette note.
Il giorno successivo, ovvero la domenica, ad aprire la seconda parte dell’evento è stata la tradizionale visita al cimitero di Prascorsano, occasione nella quale omaggiare i musici che non ci sono più.


Dopo la Santa Messa, quindi, la Banda cittadina ha sfilato per le vie del paese a ritmo di marcia, raggiungendo il salone pluriuso per il pranzo che, sul finale, è stato rallegrato anche dai suoni della Filarmonica diretta dal maestro Renzo Bosone. Oltre che un momento di ritrovo e allegria è stata anche l’occasione per rinsaldare sempre più le amicizie, confermando che la realtà prascorsanese è sempre viva e ha voglia di non arrendersi mai.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img