martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

IVREA – Atto vandalico: ancora uno sfregio a un Monumento della Resistenza

Scritte in vernice spray sul totem in memoria delle Donne Partigiane

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

IVREA – Ancora un atto di vandalismo, uno sfregio ad un Monumento della Resistenza. Dopo Torino anche ad Ivrea. È stato danneggiato con vernice spray il totem in memoria delle Donne della Resistenza situato in Via Dora Baltea.

“E’ ormai un continuo susseguirsi di vandalismi, sfregi ai monumenti dedicati alla Resistenza. Dopo Torino, anche ad Ivrea. Il clima politico, – dichiarano dall’Anpi Ivrea e Basso Canavese – con l’avvento della destra al governo, lo permette. Fornisce una spinta a tutti coloro che covavano il fascismo in loro e che, per vigliaccheria, erano stati zitti… sino ad ora. Adesso l’odio, il razzismo, esplodono. Con una immagine abusata, “i topi stanno uscendo dalle tane”.

Occorrerà una maggiore vigilanza democratica. Occorrerà riprendere il tema dell’antifascismo, che nell’ultimo periodo è rimasto in sordina in favore di altri argomenti altrettanto importanti come la Pace, i Migranti e l’Ambiente.

Bisognerà fare fronte comune assieme a tante altre Associazioni, Movimenti, Partiti, per non disperdere in mille rivoli l’impegno comune. Non può esserci battaglia per la Pace e il disarmo, per l’ambiente, per le migrazioni, per una politica migliore, che non passi attraverso l’antifascismo che le unifichi.

Perché il fascismo è per un capitalismo di rapina, per il liberismo selvaggio, contro la solidarietà, per un ruolo emarginato delle Donne, per la guerra…

Il resto – concludono dall’Anpi – dovrebbe essere affidato al ruolo dell’educazione e formazione nelle Scuole e non solo. Noi continueremo la nostra opera di divulgazione storica e democratica: il 7 dicembre accoglieremo 40 alunni della Scuola media di Montalto, il 12 45 alunni delle Medie “Falcone”, con passeggiate didattiche sui luoghi della Resistenza e nei prossimi mesi riprenderemo con altro lavoro nelle Scuole. Siamo certi che gli alunni partecipanti non saranno mai fascisti…”

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img