martedì 7 Febbraio 2023

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

SAN BENIGNO – “La fatica delle donne” per combattere ogni tipo di violenza (FOTO)

Una lunga serata, fatta di video, rappresentazioni teatrali, letture e conversazioni quella che il Comune, con il patrocinio di Città Metropolitana, ha messo in campo per la serata di venerdì 25

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

SAN BENIGNO – Una lunga serata, fatta di video, rappresentazioni teatrali, letture e conversazioni quella che il Comune, con il patrocinio di Città Metropolitana, ha messo in campo per la serata di venerdì 25, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. «E anche in questa occasione la cornice di Villa Volpini ha fatto egregiamente la sua figura», commenta il Sindaco Alberto Graffino, soddisfatto anche per la massiccia presenza dei cittadini all’appuntamento.

Sul “palco non palco” della biblioteca, nell’ambito dell’iniziativa “La fatica delle donne”, si sono alternate le letture tratte della opere teatrali di Sarah Kane, la rappresentazione scenica “La stanza che non c’è”, il cortometraggio “Il lungo giorno di Gloria” e l’intervento della Dottoressa Chiara Vercelli e della signora Lina Borghesio, del Centro Antiviolenza di Chivasso – Associazione Punto a Capo. «Molto efficace la rappresentazione – prosegue il primo cittadino – che davvero ha proiettato il pubblico in una “giornata di ordinaria follia” che spesso si consuma tra le mura domestiche. Quello che, invece, mi lascia perplesso, è da un lato il fatto che questa giornata esista solo dal 1999, quando invece la violenza è un fenomeno nato, purtroppo, molto tempo prima, e dall’altro che i centri anti violenza debbano basare le proprie attività sulle donazioni o sui bandi regionali, quando si riescono a vincere. Sarebbe doveroso, invece, che si ci fossero stanziamenti importanti per questo settore, dal momento che i centri mantengono appartamenti protetti nei quali le donne vittime di violenza fisica, piuttosto che psicologica o economica, possono vivere al sicuro».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img