venerdì 9 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VALPERGA – In visita la delegazione di Saint-André de la Roche, città gemellata (FOTO E VIDEO)

Per rinsaldare il patto d'amicizia nato 33 anni fa

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VALPERGA – Una mattinata intensa, tra doni, musica, una passeggiata alla scoperta degli scorci più caratteristici del paese e dei suoi monumenti, a ribadire un’amicizia che è nata oltre trent’anni fa e che ora, dopo la pandemia, torna ed essere confermata, in attesa di eventi ancora più belli e coinvolgenti.
Ieri, domenica 20 novembre 2022, una delegazione giunta da Saint-André de la Roche, comune di poco meno di 6 mila abitanti che fa parte dell’intercomunalità di Nizza Costa Azzurra Metropolis, è stata ospite dell’Amministrazione e delle associazioni di Valperga, paese con il quale la realtà transalpina è gemellata dal 1989.

Con in testa il primo cittadino Jean-Jacques Carlin, accompagnato dall’assessore alla cultura e dall’assessore alle finanze, il gruppo transalpino è stato accolto a braccia aperte e in maniera entusiasta dal sindaco valperghese Walter Sandretto e dai suoi colleghi, a dimostrazione della volontà di rendere ancora più forte quella stretta di mano con la quale i loro colleghi di 33 anni fa sancirono questo rapporto.

Alla presenza dei rappresentanti delle associazioni cittadine ed accolti dalle note della Filarmonica Valperghese guidata dal presidente Lorenzo Cresto, gli ospiti giunti dalla Francia hanno così potuto vivere una giornata nella quale è stato lanciato un messaggio importante, come rimarcato dal borgomastro canavesano.

“Oltre ad essere l’opportunità, dopo la pandemia che ha impedito ogni scambio, di tornare a stringerci ai nostri amici francesi, è un segnale di fratellanza e amicizia quello che parte da Valperga in un momento particolare come quello che stiamo vivendo, con una guerra che non è troppo distante dai nostri Paesi, nonché in un periodo storico in cui le nostre Nazioni stanno facendo i conti con delle tensioni che noi speriamo, dal nostro piccolo, invece di dissipare con una giornata come quella che abbiamo trascorso insieme”.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img