mercoledì 7 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CHIVASSO – Partecipazione al XVII Salone dell’Orientamento Scolastico a Chivasso

14 diverse postazioni dove i docenti hanno incontrato numerosi ragazzi

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

CHIVASSO – Si è tenuta nella mattinata di sabato 19 novembre 2022, in piazza Dalla Chiesa e nel cortile delle Madri Costituenti la XVII edizione del Salone dell’Orientamento Scolastico rivolto agli studenti delle terze classi delle scuole secondarie di primo grado. In 14 diverse postazioni, i docenti referenti per l’orientamento in uscita delle scuole medie hanno incontrato numerosi ragazzi. Il giudizio orientativo è stato già emesso nei giorni scorsi sul registro elettronico.

Per Chivasso erano presenti gli istituti di istruzione superiore “Europa Unita”, “Carlo Ubertini”, il Liceo “Isaac Newton”, l’agenzia formativa Casa di Carità, il Centro Provinciale Istruzione Aduti “Adriano Olivetti” ed il Centro per l’Impiego. Altri indirizzi scolastici arrivavano da Torino, Settimo Torinese e Crescentino.

“Contro la dispersione e l’abbandono scolastici – ha detto il sindaco di Chivasso Claudio Castello -con il Salone dell’Orientamento, ci teniamo a rimarcare la nostra mission per favorire il successo formativo e l’occupabilità dei giovani attraverso azioni informative diffuse e coerenti rispetto ai diversi profili di destinatari, con particolare attenzione agli ambiti scientifici, tecnici e tecnologici”.

Definendo l’iniziativa “un altro ponte per il futuro dei nostri ragazzi in una giornata piena di sole”, l’assessore all’Istruzione Gianluca Vitale ha ringraziato docenti, dirigenti, studenti, genitori e collaboratori dell’ufficio Istruzione del Comune di Chivasso per l’ottima riuscita dell’appuntamento giunto alla sua XVII edizione.

Il Comune di Chivasso è ente capofila della territorialità per il Centro per l’Impiego, con un tavolo tecnico attivo per concordare le azioni di orientamento scolastico con dirigenti scolastici, insegnanti, Centro per l’Impiego ed Ufficio Istruzione, coinvolgendo le scuole cittadine e le scuole secondarie di primo grado del territorio.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img