mercoledì 7 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Alla Confraternita si parla di storia con “Terra di Guglielmo”

Due le conferenze in programma, entrambe divise in due parti; inoltre ci saranno interessanti materiali da ammirare

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – L’associazione “Terra di Guglielmo”, con la collaborazione del Coordinamento Sabaudo e il patrocinio del Comune di Volpiano, ha organizzato, presso la chiesa della Confraternita, un percorso storico – culturale “Dall’assedio della fortezza di Volpiano del 1555 alla nascita dell’Ordine dei Santi Maurizio e Lazzaro nel 1572”.

Due le conferenze in programma, entrambe divise in due parti. La prima è in calendario per sabato 26 novembre, con inizio alle 17. La professoressa Carla Amoretti tratterà il tema “1528 – 1578 Emanuele Filiberto in Piemonte”, mentre l’argomento illustrato dal professor Tomaso Ricardi di Netro sarà “1572 – Nascita dell’Ordine Mauriziano”. La seconda conferenza si terrà, invece, sabato 3 dicembre, sempre a partire dalle 17. Il professor Luca Finco e la dottoressa Paola Comba parleranno de “L’evoluzione di un forte piemontese nel XVI secolo: il caso di Volpiano”, mentre il dottor Claudio Anselmo racconterà l’assedio di Volpiano nel 1555.

Ma non è tutto. Oltre alle conferenze ci saranno interessanti materiali da ammirare: «Durante le due giornate saranno esposti in esclusiva importanti documenti – spiegano dall’associazione – Documenti storici provenienti dall’archivio parrocchiale, da quello comunale, dall’associazione “Terra di Guglielmo” e anche da privati». La mostra sarà visitabile sabato 26 e domenica 27 novembre, e sabato 3 e domenica 4 dicembre, tra le 10 e le 12 e tra le 15 e le 18.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img