domenica 27 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVAROLO CANAVESE – Tornano il Mercatino dij Biautagambe e la Sagra d’Autunno

Oltre al Mërcà dla Piassa dël Büro e alla prima esposizione di Ciao Piaggio. L'appuntamento è per domenica 13 novembre

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Domenica 13 novembre 2022, dalle 9 alle 19, l’Associazione turistica Pro loco Rivarolo ripropone il grande evento autunnale, l’insieme delle manifestazioni ormai entrate a pieno titolo tra gli eventi storici organizzati dalla Pro loco cittadina e radicati nella tradizione della Città di Rivarolo.


Le manifestazioni godono del patrocinio della Regione Piemonte e della Città di Rivarolo Canavese che, condividendo gli intenti degli organizzatori, di promuovere la valenza turistico-culturale del territorio, da anni ne appoggiano le finalità. Le manifestazioni interesseranno tutto il quadrilatero storico di Rivarolo, che sarà per l’occasione chiuso al traffico.
La locandina, diventata nel corso degli anni oggetto di collezionismo, è dedicata sin dalla prima
edizione del Mercatino dij Biautagambe a personaggi, monumenti o particolarità del nostra Città.

Con questa edizione inizierà la serie dedicata alle chiese delle frazioni di Rivarolo, partendo dalla chiesa parrocchiale di frazione Argentera dedicata alla B.V. Immacolata e San Grato.
La grande kermesse prevede sotto i portici di Ivrea e sull’Allea di Corso Indipendenza la 73° edizione del Mercatino Dij Biautagambe, storico mercatino che accoglie espositori di antiquariato minore, collezionismo, oggettistica vecchiae usata e una speciale sezione dedicata alle creazioni artistiche e personali.
Gli espositori provengono da ogni parte della provincia di Torino e la maggior parte partecipano al mercatino rivarolese dalla sua nascita nel 1985, segno della buona organizzazione della Pro loco e dell’attrattività della Città.


Sull’Allea di Corso Torino, nei pressi dell’edicola, si terrà invece la Sagra d’Autunno, giunta alla sua 27° edizione, in cui la Pro loco presenta le tradizionali frittelle di mele, la cui ricetta che comprende ingredienti segreti, mai svelati dalle brave cuoche dell’associazione, rende questi dolci diversi da tutte le produzioni degli altri paesi della Provincia di Torino che promuovono la stessa tradizione. Non mancheranno le tradizionali caldarroste, preparate in una enorme “pentola dondolante”, che attribuisce un carattere folkloristico all’intera manifestazione e vin brûlé. Per pranzo verranno preparati polenta e spezzatino d’asporto. La Sagra d’autunno, con la sua formula ormai collaudata, in abbinamento al mercatino, è una manifestazione in grado di attirare in Rivarolo migliaia di visitatori proprio per la varietà delle offerte che il pubblico può trovare in una sola giornata.


Infine, lungo l’Allea di Corso Torino, ci sarà il Mërcà dla Piassa dël Büro, dedicato alla promozione dei prodotti tipici ed alle eccellenze eno-gastronomiche del nostro territorio.
In ultimo, sull’Allea di Corso Torino nei pressi del Monumento ai caduti, si organizzerà la 1° Esposizione del Piaggio Ciao a cura di amatori dell’ iconico “Ciao” simbolo della mobilità degli anni ’70 e ’80. Nel pomeriggio intrattenimento musicale itinerante nel Centro Storico pedonalizzato con la festaiola band “Gli Amis dal Furn”. Per l’occasione i negozi del centro effettueranno l’apertura pomeridiana.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img