mercoledì 7 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – La Sagra della Bagna Cauda di borgo Rumero supera tutte le aspettative (FOTO)

Un successo di questa portata non se lo immaginavano nemmeno gli organizzatori

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Non bisognava essere degli indovini per sapere che la Sagra della Bagna Cauda, organizzata da Borgo Rumero, avrebbe avuto successo. Bastava guardare le ventidue precedenti edizioni dell’iniziativa per immaginare che anche l’appuntamento 2022 si sarebbe chiuso in maniera più che positiva.

Ma che il successo ottenuto sarebbe stato di questa portata, forse non se lo immaginavamo neppure gli organizzatori. «Dopo la sospensione forzata della sagra per colpa della pandemia non pensavamo neppure noi che così tanta gente venisse a farci visita – spiega il Presidente del Borgo, Renato Testù – Ci ha premiati anche la scelta di anticipare di qualche settimana la festa, che normalmente si svolgeva attorno a metà novembre: il meteo ci ha dato una mano. Inutile dire, quindi, che siamo molto soddisfatti per la partecipazione. Si vede che la gente, dopo tutto quello che ha passato, ha voglia di uscire, di ritrovarsi. Anche se bisogna fare attenzione perché il virus, purtroppo, continua a circolare».

Chiusa la sagra, tracciato il bilancio delle quattro serate, si pensa al futuro. E il futuro del borgo parla ancora di bagna cauda: «Non proporremo la festa di primavera, ma diamo appuntamento a tutti al prossimo autunno, per la ventiquattresima edizione della sagra – conclude il presidente – Confidando di poter contare ancora sui molti giovani, che in questa occasione, ci hanno dato una mano, e che hanno “sostituito” per certi versi coloro che, dopo tanti di lavoro per il borgo, vogliono farsi un po’ da parte». Il segreto del successo? Molti. La musica e la possibilità di scatenarsi in pista gratuitamente, senza dubbio, ma poi l’alto livello della cucina che, oltre al piatto forte di Rumero, ha proposto nelle varie serate anche pizze, dolci, agnolotti, fagioli con le cotiche e polenta con lo spezzatino.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img