martedì 29 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

PERTUSIO – Risultato di alto profilo per la Fiera di San Firmino

La kermesse va in archivio dopo che per due settimane ha animato la cittadina di Pertusio ed ha tenuto desto l'interesse di migliaia di canavesani

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

Va in archivio con un risultato di alto profilo, ma anche con un momento dedicato alla solidarietà e all’attenzione per le nuove generazioni, la Fiera di San Firmino che per ben due settimane ha animato la cittadina di Pertusio ed ha tenuto desto l’interesse di migliaia di canavesani.

Nonostante la pioggia che ha rivisto parzialmente il programma della giornata di domenica 9 ottobre, nel complesso la kermesse organizzata dalla Pro loco, in collaborazione con Comune ed associazioni del paese, può essere archiviata in maniera eccellente.
Lo confermano a pieno le parole del presidente, Gilberto Pomatto, che nel ringraziare tutti coloro hanno reso possibile la manifestazione 2022, sottolinea come la risposta del pubblico sia stata davvero molta. “Un numero su tutti: le oltre 600 persone che hanno scelto di venirci a trovare la sera della bagna cauda. Un riscontro che conferma come la tradizione sia stata confermata, ma anche che le novità che abbiamo approntato quest’anno abbiamo finito per premiarci”.

Tanta gente in occasione di un po’ tutte le iniziative, dalla fiera al teatro, dalla mostra dei fischietti ai concerti delle orchestre e delle filarmoniche, dalla castagnata alla festa della birra, dall’iniziativa dedicata ai trattori d’epoca al raduno dei Ciao Piaggio: “Quest’ultimo è andato bene, nonostante il maltempo. Siamo anche riusciti a fare un giro, anche se un po’ più corto del previsto, ma l’afflusso e la curiosità sono stati all’altezza delle attese”.
Senza dimenticare i momenti dedicati alla celebrazioni del Santo Patrono, con la Santa Messa e la processione, da rimarcare anche l’attenzione alla solidarietà mostrata dalla Pro loco pertusiese: “Grazie alla lotteria che abbiamo organizzato quest’anno siamo riusciti a ricavare mille euro, che sono stati equamente divisi e donati alla scuola dell’infanzia ed a quella Primaria. Questo perché come associazione crediamo da sempre nella necessità di sostenere il paese, dando un aiuto ogni volta che si può fare”.
Insomma, nel complesso un bilancio davvero positivo, che proietta il gruppo guidato da Pomatto alle prossime iniziative, sempre con l’attenzione e l’entusiasmo che animale le “maglie arancioni” dell’associazione turistica locale.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img