martedì 6 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Elezioni: la soddisfazione del centrodestra cittadino

Il commento di Maria Grazia Bigliotto (Forza Italia) e Veronica Nilo (Fratelli d'Italia)

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Si respira aria di soddisfazione nel centrodestra volpianese all’indomani delle elezioni che hanno dato, com’è noto, un risultato netto. «Forza Italia ha fatto un grande lavoro sul territorio, e ora ne raccoglie i frutti – commenta Maria Grazia Bigliotto, capogruppo in Consiglio comunale e coordinatrice cittadina degli “azzurri” – In campagna elettorale sono passati sul territorio tutti i principali punti di riferimento del partito: non a caso abbiamo registrato una percentuale di consenso superiore, come media, agli altri Comuni del collegio, con un 8,3 per cento arrivato anche grazie al lavoro, intenso ed entusiasmante, del gruppo dirigente locale.

Sappiamo che il difficile viene ora: le sfide che il centrodestra si prepara ad affrontare sono tante e complesse, ma confidiamo che i nostri rappresentanti eletti sapranno portare l’Italia fuori dalla gravissima crisi che stiamo attraversando, verso un nuovo periodo di ripresa e di sviluppo». E se l’entusiasmo è alto in casa “Forza Italia”, lo è ancora di più dai Fratelli d’Italia. Per la portavoce cittadina del partito, Veronica Nilo: «Essere il primo partito di Volpiano, con il 27 per cento dei consensi, è motivo di grande orgoglio per noi, consci del fatto che questo dato deve essere un punto di partenza e non di arrivo. Il Centrodestra con il 45 per cento è diventato maggioranza in paese, ribaltando il risultato delle ultime amministrative. Sappiamo benissimo che non è possibile sovrapporre un dato nazionale con uno più locale, ma ora sappiamo anche che ci sono le condizioni, lavorando bene, per ottenere risultati importanti. Del resto il consenso riportato da Fratelli d’Italia a Volpiano è superiore alla media del collegio. Segno che il gruppo che ho l’onore di guidare e che si è costituito circa un anno fa, all’indomani della sconfitta alle amministrative, ha lavorato e sta lavorando bene».

E sempre guardando il livello locale, Bigliotto ha qualche critica da aggiungere: «In questo momento il centro destra è alla guida della Nazione e al governo della Regione. Più volte – conclude – ho cercato il dialogo, al di là delle differenze ideologiche, con la maggioranza volpianese, cercando di far comprendere che il dialogo con le istituzioni superiori porterebbe benefici al territorio, ma non ho riscontrato alcun interesse. Tante parole, cui non seguono mai i fatti. E intanto la nostra cittadina continua ad arretrare. A questo punto non ci resta che prendere atto della non volontà di “Uniti per Volpiano” di lavorare per il bene del nostro comune, e agire di conseguenza».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img