martedì 29 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CASELLE – Le intitolazioni della piscina e dei campi sportivi

Il Sindaco Marsaglia, in sede di Consiglio, ha ufficialmente preso l’impegno di portare avanti le due iniziative perché, in tempi congrui, possano essere tradotte in realtà

CASELLE – Il campo sportivo intitolato a Rossano Pavanello, a lungo presidente del Caselle Calcio, e Gino Merlino, che della società era stato, oltre che presidente, anche tra i fondatori della scuola calcio per i più piccoli. E la piscina ad Angelo Canella, ex assessore allo Sport scomparso nel 2011 per una brutta malattia.

Due proposte arrivate sulla scrivania del Sindaco Giuseppe Marsaglia in due forme diverse (la prima mediante una raccolta di firme che ha ottenuto decine su decine di adesioni, la seconda mediante una mozione approvata, mesi addietro, dalla maggioranza guidata dal sindaco Baracco) ma ad opera dello stesso soggetto: Roberto Giampietro. Che, nel corso dell’ultimo Consiglio comunale, ha approfittato dei trenta minuti abitualmente dedicati agli interventi del pubblico per perorare le due cause: «La raccolta firme è stata protocollata lo scorso 27 giugno.

A rigor di regolamento entro sessanta giorni sarebbe dovuta pervenire una risposta. Ne sono passati novanta, ma nessuna risposta è arrivata. Per quanto riguarda la piscina, che in qualche modo tutti indicano con il nome dell’ex assessore ma che non ha ancora avuto un’intitolazione ufficiale, avevo presentato, nella scorsa amministrazione della quale ero consigliere, una mozione che era stata approvata. Quali sono i tempi perché l’atto possa essere tradotto in pratica? Anche perché bisognerebbe avere il modo di organizzare una cerimonia che possa accompagnare l’intitolazione». Una richiesta che ha preso un po’ in contropiede il primo cittadino che tra ricorsi e Consigli, tra ordinanze e delibere, non ha avuto modo di affrontare le pratiche. Ma che, in sede di Consiglio, ha ufficialmente preso l’impegno di portare avanti le due iniziative perché, in tempi congrui, possano essere tradotte in realtà.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img