domenica 27 Novembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVAROLO CANAVESE – Premiati gli atleti della “Rem Bu Kan Karate Do” protagonisti agli Europei 2022

La cerimonia di premiazione si è tenuta ieri sera a Palazzo Lomellini

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Si è tenuta ieri sera, nella preziosa cornice di Palazzo Lomellini, la cerimonia di premiazione degli atleti della Rem Bu Kan Karate Do protagonisti lo scorso mese di luglio dei Campionati Europei 2022 che si sono disputati a ‘S-Hertogenbosch, in Olanda.

Presenti alla cerimonia il Sindaco Alberto Rostagno; l’Assessore allo sport, Helen Ghirmu; il Sindaco di Castellamonte e Consigliere metropolitano, Pasquale Mazza; il Vicesindaco di Barbania, Maria Costantino; il Sindaco di Lusigliè, Angelo Marasca; il Maestro Giacomo Buffo ed il Maestro e Referente Federale, Mario Bessolo; l’addetta stampa e segretaria dell’associazione sportiva, Daniela Amato.

I veri protagonisti della serata sono stati i ragazzi, giovani e meno giovani, della Rem Bu Kan, che hanno fatto parte della squadra italiana a questi europei 2022, rimandati per due anni a causa della pandemia, e che in Olanda si sono dimostrati assoluti protagonisti.

Soddisfazione e orgoglio è stato espresso da tutte le autorità presenti alla cerimonia di premiazione, a dimostrazione del fatto di quanto questi ragazzi e questa società sportiva, siano importanti per il territorio canavesano. Un impegno, quello della Rem Bu Kan, che va oltre l’aspetto agonistico, trasmettendo valori importanti ai ragazzi, quali il rispetto delle regole, della disciplina e del rispetto che, inevitabilmente, si riflettono poi sulla vita quotidiana.

Tra i premiati: Giulia Buffo, tre ori in kata individuale, kata e kumite team nella categoria seniores cinture nere; Marco Buffo, Lorenzo Terzano, Riccardo Carlino e Giorgio Padoan, vicecampioni d’Europa di Kata a squadre, sempre nella categoria cinture nere seniores (Carlino e Terzano hanno conquistato anche l’argento a squadre con i compagni di squadra Mattia e Gabriele Marocca e Andrea Startari del Lazio, Matteo Iacono della Sicilia mentre Marco Buffo quarto classificato anche nel kata individuale seniores cinture nere) ; Maestro Giacomo Buffo, che ha ottenuto il 7o Dan e l’argento nel kata individuale categoria master; Daniele Tomaino, bronzo nel kata individuale under 20; Andrea Marangoni, Matteo Cavallero e Giorgio Cannella, quarti classificati nel kumite juniores; Giuseppe Figliuolo, quarto classificato nel kumite individuale categoria master; Daniela Amato, kata individuale e quinto posto nel kata a squadre.

Presenti e riconosciuti anche gli atleti delle altre palestre del Piemonte, Giorgio Leon Cannella, bronzo nel Kata individuale della Yoseikan Rivoli e Donatella Manganaro di Fossano, bronzo nel Kata a squadre master.

La Rem Bu Kan è già in preparazione per la competizione che si svolgerà in Slovenia il 15 ottobre dove, senza ombra di dubbio, gli atleti saranno nuovamente protagonisti.

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img