giovedì 8 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Delegazione di Forza Italia in visita alla Spea

Cirio ha orientato il suo intervento sulla necessità di infrastrutture intensificate

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Una delegazione di Forza Italia, composta da Antonio Tajani, vice presidente del Ppe e di Forza Italia; Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte; Paolo Zangrillo coordinatore regionale di Forza Italia; Gilberto Pichetto, vice ministro allo Sviluppo Economico; Claudia Porchietto e Carlo Giacometto, deputati di riferimento territoriale e Maria Grazia Bigliotto, candidata alle prossime elezioni e capogruppo del Centrodestra in Consiglio comunale, ha visitato nei giorni scorsi la Spea, azienda volpianese leader mondiale nei sistemi di collaudo microchip, fondata e da sempre presieduta dalla famiglia Bonaria.

«La premialità – ha sottolineato Tajani nel suo intervento – conferita dalle aziende sane ai propri dipendenti che hanno contribuito ad incrementare la produzione, e con essa non solo il fatturato aziendale, ma quello nazionale, garantendo solidità all’impresa italiana, non va tassata. I denari premianti vanno resi fruibili in toto da chi li merita». Cirio, dal canto suo, ha orientato il suo intervento sulla necessità di infrastrutture intensificate, come la cosiddetta IV corsia della tangenziale, nell’ottica di un Piemonte nel cuore dell’impero con capitale Bruxelles, grazie al corridoi Tav e III valico.

«Da ben più di 20 anni – ha aggiunto Bigliotto – investo impegno e tempo tra politica attiva e volontariato in Volpiano, nelle cui potenzialità industriali e logistiche credo fortemente. È sempre mancato, però, nella nostra area l’attenzione da parte dei governi, non certo per mancanza di attrattiva quanto per incapacità degli amministratori. Ritengo da oggi, o meglio da ieri, che sia ora di iniziare il nuovo corso con Regione e Governo nazionale, che sapranno finalmente consentirle il giusto rilievo nel quadro dell’economia territoriale».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img