giovedì 8 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – Hell O’Dante: Saulo Lucci porta la Divina Commedia alla Polivalente

L’appuntamento con “Hell O’Dante” è per le 21 di sabato 24, in Polivalente: l’ingresso è gratuito sino ad esaurimento posti

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

VOLPIANO – Visto che il primo esperimento era andato bene. “Terra di Guglielmo” si concede il bis, e riporta Dante (Alighieri) alla Polivalente.

E se l’autunno scorso il viaggio nell’inferno dantesco aveva fatto tappa tra i simoniaci, il prossimo 24 settembre la narrazione di Saulo Lucci porterà il pubblico a conoscere meglio il canto V, e le vicenda di Paolo e Francesca. «Una scelta anche ispirata dalla gita che avevamo organizzato in primavera – spiegano dal sodalizio – avente come meta la rocca di Gradara. Nel corso della visita  si è potuto ammirare uno degli ambienti più suggestivi, vale a dire la camera di Paolo e Francesca, nata dall’ispirazione del restauratore della rocca che, all’inizio degli anni ’20 del secolo scorso, aveva voluto attribuire la scenografia a Paolo Malatesta e Francesca da Rimini».

L’appuntamento con “Hell O’Dante” è per le 21 di sabato 24, in Polivalente: l’ingresso è gratuito sino ad esaurimento posti. Per informazioni è possibile scrivere a terradiguglielmo@gmail.com o contattare Piero Balbo Mossetto (348/5549648), Alfredo Novelli (340/6209059), Luigi Camoletto (333/4212555) o Gaspara Paietta (349/0940633).

«Hell O’Dante – proseguono – è uno spettacolo di narrazione nel quale, attraverso una rigorosa ricerca e il commento di brani pop-rock suonati dal vivo, Saulo Lucci sviscera le terzine e i personaggi in esse racchiusi, la situazione storica e le pene tanto mirabilmente dipinte così come il pensiero dell’autore, dando nuova vita a tutto ciò per riconsegnare agli spettatori la bellezza di una commedia che merita più di ogni altra mai scritta l’attributo di Divina».

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img