giovedì 6 Ottobre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CHIVASSO – Strepitoso successo per il “Carlevè d’Istà”

Tra i carri allegorici e gruppi mascherati ha preso parte al divertente pomeriggio anche il gruppo di San Giorgio Canavese dei “Dasbela dël Canavèis e dal Chivaséis”, fondato dal giovane ed indimenticabile Alessandro Paglia

CHIVASSO – Ha riscosso uno strepitoso successo la prima edizione del “Carlevè d’Istà” che la Proloco di Chivasso “L’Agricola”, in collaborazione con l’amministrazione della città, ha organizzato domenica 4 settembre in occasione dei festeggiamenti patronali del “Beato Angelo Carletti”.

Circa 8000 le persone arrivate per assistere alla grande sfilata per le vie del centro di gruppi mascherati, carri allegorici, bande musicali, street band, carlocas brasiliana e tante maschere ospiti, con la partecipazione di Bela Tolera, Abba e Corte.

Tra i carri allegorici e gruppi mascherati ha preso parte al divertente pomeriggio, dopo due anni di stop dovuti alla pandemia, anche il gruppo di San Giorgio Canavese dei “Dasbela dël Canavèis e dal Chivaséis”, fondato dal giovane ed indimenticabile Alessandro Paglia.

Il papà di Alessandro, dopo la morte del figlio ha voluto che questo gruppo andasse avanti e, nel 2015, è stato costituito un nuovo staff che è formato dai genitori di Alessandro, Franco Paglia e Anna Petitti, Fabrizio Zanotti, Franca Cambursano, Luciana Alice e Claudio Defilippi.

“Franco ha voluto che il sogno di Ale continuasse e siamo ripartiti nel 2015 con un carro che raffigurava il Papa e, non nascondo che avevamo paura che non venisse compreso il nostro messaggio ed, invece, abbiamo fatto il botto. Dopo due anni domenica siamo finalmente ripartiti e abbiamo vissuto una giornata davvero divertente e bella. La manifestazione ha riscosso davvero un grande successo ed è andata oltre ad ogni aspettativa degli organizzatori. La gente ha tanta voglia di divertirsi, di ballare e cantare e domenica l’abbiamo proprio appurato. Così, grazie al nostro Dj Uccio, abbiamo contribuito a far ballare e cantare le persone intervenute. Ringraziamo Giancarlo Bertolino e il Presidente Davide Chiolerio per l’organizzazione” ha commentato Luciana Alice.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img