giovedì 18 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

VOLPIANO – I campioni d’Italia della L84 ricevuti dal sindaco Panichelli (FOTO)

Panichelli: “Vincere un campionato, per uno sportivo, è una cosa bellissima”

spot_img

VOLPIANO – Dopo un bronzo assoluto conquistato dai ragazzi della pallacanestro, a Volpiano arriva anche un oro in una competizione di carattere nazionale. A laurearsi campione d’Italia, nella categoria Under 17 del calcio a 5, la volpianese L84, che ha sconfitto la romana Sport Club Marconi per 5 a 3 nella finalissima. «Vincere un campionato, per uno sportivo, è una cosa bellissima – ha commentato il sindaco Gianni Panichelli lunedì sera, nella cerimonia organizzata nell’ufficio del primo cittadino per tributare, con una pergamena, il giusto omaggio ai neo campioni d’Italia – Ma vincere un titolo nazionale è una cosa enorme. Enorme non solo per i giocatori e non solo per la società, ma per tutta una città». Un risultato non arrivato per caso: «È il frutto di un lavoro partito da lontano – ha aggiunto il capitano Mattia Russo Testagrossa – Un lavoro fatto di tanto impegno, tanto sacrificio. Di tanti allenamenti e di tante partite che ci hanno portato a centrare questo risultato».

«Molti di questi ragazzi arrivano dall’Under 15 – ha ribadito l’allenatore, Rocco De Felice – per cui hanno già fatto 4 o 5 anni in questa società. Nella prossima stagione alcuni giocatori saliranno di categoria, e giocheranno nella Under 19». Ma siccome vincere non è un’attività stancante, giocatori, allenatore e dirigenti sono pronti, al termine delle vacanze, a tornare e campo per provare a bissare quel risultato così prestigioso.

A compiere l’impresa scendendo in campo i giocatori Simone Bruno, Andrea Butnaru, Andrea Brignolo, Samuel Calà, Francesco Gnoato, Marco Ibatici, Alessio Meneghini, Simone Novo, Fabrizio Parmeggiani, Andrea Pepè, Alessio Pirozzoli, Mattia Russo Testagrossa, Alessandro Schettino e Stefano Zago. Ad accompagnarli in questa avventura il referente Andrea Bravo, l’allenatore Rocco De Felice, il vice allenatore Fabrizio Formica e i dirigenti Antonio Faletra e Gianluca Siriu.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img