lunedì 15 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

CUORGNE’ – Andrea Crisapulli ha cavalcato il sogno mondiale

Il giovane pilota del Motoclub Valli del Canavese Trial Team si è classificato quarto nella categoria Bronz al "Abestone", tappa italiana del Campionato del Mondo di Enduro Estremo

spot_img

CUORGNE’ – Il Motoclub Valli del Canavese Trial Team continua a sfornare piloti che fanno, e faranno, sempre più parlare di sé.

Dopo Michele Beltritti, protagonista del “Red Bull Ezebergrodeo 2022”, la prova più dura e difficile del Campionato del Mondo di Hard Enduro, c’è un altro giovane che si sta facendo largo in questo duro mondo dell’enduro estremo. Si tratta di Andrea Crisapulli, ventitreenne di Cuorgnè, e nipote del Presidente Vanni Crisapulli, che nelle scorse settimane ha preso parte ad “Abestone”, l’unica tappa italiana del Campionato del Mondo di Enduro Estremo, nella categoria “Bronz”,  concludendo con uno splendido quarto posto, a soli 30 secondi dal terzo classificato.

Il giovane pilota cuorgnatese, in sella alla sua Husquarna 250 due tempi, sta dimostrando tutto il suo talento anche nel Campionato Italiano classe Silver Junior dove, nella penultima tappa a Torricella Sicura, in provincia di Teramo ha chiuso con un bel terzo posto (decimo assoluto).

andrea crisapulli 2 def

“La passione per le moto ce l’ho da quando sono bambino. Fino a 14 anni ho fatto trial, poi sono passato all’enduro e successivamente all’enduro estremo, mi piace faticare. Questo sport è davvero duro ma mi sono prefissato di riuscire a concludere il campionato in terza posizione visto che manca soltanto più una tappa alla fine, che si terrà verso metà settembre. Ringrazio davvero tutti gli sponsor che mi hanno supportato e continuano a farlo, i miei genitori e la mia famiglia, oltre al Motoclub Valli del Canavese” commenta Andrea.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img