lunedì 15 Agosto 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

LOMBARDORE – Questa sera incontro con lo scrittore Giuseppe Grinza

L’appuntamento è presso la biblioteca di via Ripa Nuova 1 per le 21

spot_img

LOMBARDORE – Comune e biblioteca insieme per regalare alla cittadinanza, e in particolar modo ai lettori, una serata dedicata ai libri e alla leggerezza, dalla quale magari uscirà qualche buon suggerimento per gli acquisti, per trascorrere le calde serate estive in compagnia di un amico, per quanto letterario.

L’appuntamento è presso la biblioteca di via Ripa Nuova 1 per le 21 di giovedì 16 giugno. Ospiti dell’incontro Giuseppe Grinza e il suo personaggio più famoso, don Prusot. Che allieterà il pubblico con alcune delle sue avventure: “Don Prusot e l’Amelia innamorata”, “Don Prusot e il ballo a palchetto”, “Don Prusot e il delitto della bocciofila” nonché “La minestra rapita. Le avventure di Oreste l’asino volante”.

Le avventure di Don Giuseppe Cordero, detto Don Prusot, si svolgono negli anni ’50 a Pravorino, paesino della pianura piemontese nato dalla fantasia dell’autore che in qualche modo ricorda il suo paese natale, Poirino. Il parroco, persona paciosa, amante della tavola e della tranquillità, si trova a dover fare i conti spesso e volentieri con vicende normali ma che gli complicano la vita. Come la decisione della neoeletta presidente della Pro Loco di introdurre tra i festeggiamenti del patrono anche l’elezione di Miss Pravorina e un licenzioso ballo a palchetto.

Una apertura alla modernità per alcuni, uno scandalo per altri. O come un’idea del vescovo che mette il parroco in contrasto con il presidente della bocciofila con tutti i conflitti che ne seguono. O, ancora, come un matrimonio contestato che avviene proprio quando i russi partono con la conquista dello spazio e mentre un virus misterioso mette in crisi la popolazione di Pravorino. Insomma, i fastidi per don Prusot non mancano. E i motivi di divertimento per il pubblico presente alla presentazione dei volumi, neppure. 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img