giovedì 1 Dicembre 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

RIVAROLO CANAVESE – Apre lo sportello di informazione e orientamento per stranieri

Lo sportello di mediazione culturale e orientamento ai servizi sarà aperto dal 28 settembre presso i locali del Centro per le famiglie, all'interno del parco del castello Malgrà

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:

RIVAROLO CANAVESE – Grazie ai finanziamenti ministeriali F.A.M.I. dedicati e alla collaborazione con Diaconia Valdese CSD, il CISS38 e il Comune di Rivarolo Canavese sono lieti di comunicare l’apertura di uno sportello di informazione e orientamento per le famiglie straniere e le persone migranti.

“Gli ultimi fatti di cronaca hanno fatto emergere la necessità anche nei nostri territori di non ritrovarsi impreparati nell’affrontare migrazioni di persone provenienti da situazioni di guerre e carestie. Inoltre, la situazione pandemica ha pesato gravemente sulle situazioni di famiglie a rischio di esclusione sociale, con pesanti conseguenze rispetto a donne straniere e ai loro figli” ha commentato Carla Boggio, Presidente del CISS 38.

“Dovendo essere attenti a tutta la popolazione residente nel nostro comune – ha aggiunto Michele Nastro, Assessore alle politiche sociali del Comune di Rivarolo Canavese – non possiamo non tenere in considerazione le famiglie straniere e i migranti che vivono situazioni a volte drammatiche. Da qui nasce la volontà di aprire un posto sia informativo che di dialogo per aiutare queste famiglie nelle emergenze e nei percorsi di integrazione. Il luogo scelto per queste attività è stato identificato nei locali del Centro Famiglie al Malgrà, dove già da tempo sono svolte molte attività sociali e culturali. Con le attività previste all’interno di una co-progettazione condivisa con il CISS 38 e con le realtà territoriali che si occupano di questi aspetti la nostra amministrazione vuole ottenere come obiettivo finale la creazione di un grande polo sociale di riferimento per Rivarolo e per tutto il Canavese”.

Lo sportello di mediazione culturale e orientamento ai servizi sarà aperto dal 28 settembre il martedì dalle 16.00 alle 19.00 (tel. 3403631837 – mediazione.culturale@ciss38.it) presso i locali del Centro per le famiglie, via Meaglia 6 a Rivarolo c.se (all’interno del parco del castello Malgrà), che sempre più sta diventando un luogo strategico per i nuclei familiari del territorio. Una mediatrice linguistico-culturale e un operatore sociale, si occuperanno di accogliere le richieste e dare informazioni, supportare le persone nell’espletamento di pratiche burocratiche e amministrative, costruire legami con la rete dell’associazionismo, del Terzo Settore, dei diversi servizi pubblici e dei diversi soggetti territoriali. Inoltre conclude la Presidente Boggio “per garantire la prossimità a famiglie residenti anche in Comuni più distanti, lo sportello diventerà itinerante sul territorio del CISS 38 presso luoghi strategici individuati con le Amministrazioni locali”.

centro famiglie ingresso

© Riproduzione riservata

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img