venerdì 27 Maggio 2022

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

spot_img

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

SAN SEBASTIANO DA PO – Successo per la camminata del Pom Matan (FOTO)

Organizzata da Cammini Divini in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di San Sebastiano da Po in occasione della tradizionale festa del Pom Matan

SAN SEBASTIANO DA PO – È stato un successo oltre ogni aspettativa la camminata organizzata da Cammini Divini in collaborazione con l’Amministrazione Comunale e la Pro Loco di San Sebastiano da Po in occasione della tradizionale festa del Pom Matan.

Numerosissimi i partecipanti (quasi 150) accorsi da ogni angolo della nostra regione per questa escursione naturalistica tra le colline del torinese ma anche per pter gustare, al termine delle fatiche, i famosi agnolotti di pom matan.

Terminata la lunga sessione di iscrizioni il gruppone si preparava alla partenza, ancora un attimo per ascoltare il messaggio di benvenuto da parte del Sindaco Giuseppe Bava che si è complimentato con tutti i partecipanti augurando loro di trascorrere una bella e divertente giornata tra la natura del territorio locale, e poi si cominciava finalmente a camminare.

Il lungo serpentone dopo aver lasciato il centro abitato si snodava lungo un primo tratto pianeggiante tra i campi di mais fino a giungere ad uno stretto sentiero iniziando a salire tra la fitta vegetazione dei boschi.

Il sentiero a tratti impegnativo saliva fino a raggiungere la frazione di Moriondo dove i camminatori si fermavano per una rima breve tappa nei pressi della caratteristica chiesa di San Giorgio.

Si ripartiva quindi per un brevissimo tratto fino a giungere al Museo della Contadineria per una breve visita mentre i volontati della Protezione Civile locale distribuivano a tutti acqua e stuzzichini dolci e salati.

Una volta terminata la pausa ristoro si riprendeva il cammino ritornando tra i sentieri ombreggiati nel fitto della boscaglia fino a giungere all’Oasi degli animali per poi proseguire per un breve tratto che ci portava alla cappelletta campestre di Sant’Andrea che fa da confine tra ben tre comuni: Casalborgone, Lauriano e San Sebastiano.

Terminata la visita si prendeva la via del ritorno scendendo fino a fondovalle per poi seguire un tortuoso sentiero che ci riportava al punto di partenza.

Arrivati al termine della camminata non restava che accomodarsi nell’area esterna della Pro Loco per gustare il menù preparato esclusivamente per gli escursionisti.

Nel complesso un evento perfettamente riuscito grazie in particolare alla collaborazione tra i vari enti, un ringraziamento particolare al Sindaco Bava e alla consigliera comunale Anna Capello che ha gestito con particolare cura ogni aspetto della giornata. 

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img